Ornella Vanoni “Quote rosa? Conta il talento”/ “Renato Zero? Amici da mille anni…”

- Silvana Palazzo

Ornella Vanoni contro le quote rosa: “Per me conta il talento”. Invece su Renato Zero: “Siamo amici da mille anni oltre che colleghi, mi conosce profondamente…”

Ornella Vanoni a Che tempo che fa Ornella Vanoni a Che tempo che fa

Ornella Vanoni non si ferma: la cantante milanese è in tour con una jazz band tutta al femminile. Una scelta dettata dal talento, come spiega a Luce!: «Perché sono tutte bravissime, professioniste davvero eccezionali». Quindi, non è una decisione legata a tematiche di genere e quote rosa. «In realtà per me conta il talento, ma sono felice della scelta: è bellissimo sentire suonare queste artiste, vederle sul palco intorno a me mi emoziona». Inoltre, le piace lavorare con giovani talenti, come Marracash. «Quando l’ho conosciuto, ho completamente perso la testa. L’ho visto in un locale e ho capito che aveva una marcia in più, poi siamo diventati grandi amici».

Ornella Vanoni ha collaborato anche col duo siciliano Colapesce Dimartino: «Loro sono molto carini, mi sono divertita». C’è un motivo, comunque, per il quale le piace lavorare con i giovani: «L’ironia è fondamentale, ma è una ‘dote’ assolutamente di nicchia; poca gente la capisce al volo. Anche per questo adoro stare con i giovani… i grandi sono noiosissimi, io non sono cresciuta. A volte mi annoio di me stessa».

ORNELLA VANONI E L’AMICIZIA CON RENATO ZERO

Ornella Vanoni si definisce molto ironica, con un grande attaccamento alla vita e alla gioia, al tempo stesso sa di non essere sempre compresa, anche perché l’ironia è una dote di “nicchia”. Nell’intervista rilasciata a Luce! però trova spazio anche un ritratto di Ornella Vanoni in musica. «La canzone che Renato Zero ha scritto per me, Ornella si nasce». L’artista spiega le ragioni di questa scelta: «Siamo amici da mille anni oltre che colleghi, ed è stato un grande dono anche perché, oltre a parlare dell’Ornella cantante e della donna di spettacolo, il suo testo racconta la fatica che c’è dietro a questo lavoro, l’impegno che richiede ogni volta che si alza il sipario». Inoltre, si rivede nella canzone di Renato Zero che termine con la frase “Ornella a tutti i costi, e così sia…”: «Eccome. Renato mi conosce profondamente e sa che la mia scelta è una sola, e da sempre: essere me stessa. A tutti i costi».







© RIPRODUZIONE RISERVATA