Oscar Anton/ Battiti Live 2021, si spoglia sul palco e manda in tilt le fan!

- Matteo Fantozzi

Oscar Anton al Battiti Live 2021, il sogno del giovane artista parigino e che questa pandemia finisca per partire per un tour senza nessun tipo di regole. Stasera canterà ophelie?

oscar anton 2019 tv 640x300
Oscar Anton

Oscar Anton tra i protagonisti della quinta ed ultima puntata di Battiti Live 2021. A tu per tu con Elisabetta Gregoraci, che lo introduce, si confessa. Dice di aver sempre sognato di cantare sul palco di Otranto fin da bambino ed ora questo momento tanto atteso è arrivato. Accoglienza piuttosto calda per il cantante, che scatena gli applausi delle fan quando si toglie la giacca sul palco. Spazio alla musica, con ‘Ophelie’ a ‘Bye bye’ le due grandi hit del momento. Ancora appalusi quando si scatena e comincia a ballare, mostrandosi in canotta: “come state Battiti?”. Prima volta da incorniciare per Oscar Anton, che si congeda emozionato: “Grazie di cuore Battiti Live!”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Oscar Danton da ‘ophelie’ a ‘Bye bye’ le due grandi hit del momento

Oscar Danton sarà a Battiti Live 2021 probabilmente con ophelie. Non è da escludere però che canti ‘Bye bye’ un grande successo, inatteso dal modesto parigino, delicato nei modi quanto nel comporre, una canzone che dichiara gli ricorda i suoi 18 anni, la difficoltà di dire addio dopo la fine di una relazione, l’impossibilità anche idealizzata di lasciare andare una persona per la sua strada perché oggettivamente non ha più nulla da dare nel rapporto, quindi un bye bye che sa tanto, amaramente e con grande malincuore, d’addio.

Da buon francese ama le composizioni di Yann Tiersen, per intenderci quell’immenso musicista che ha composto la colonna sonora de ‘Il favoloso mondo di Amelie Pulain’, i suoi globuli rossi e bianchi italiani lo portano ad apprezzare i nostro compositori, tra i quali ama in particolare Ludovico Einaudi, da figlio del mondo adora i Coldplay e questa propensione alla fragilità emotiva e vocale la si percepisce con forze nel suo mondo non urlato, garbato, parigino, nulla da dire, estremamente ‘Ville Lumiere style’. Come tanti artisti ha subito il lockdown dovuto alla pandemia Covid 19 e Oscar Anton ha un sogno come tanti giovani artisti: svegliarsi un giorno e potere partire per un lungo tour senza più regole, limitazioni, coprifuochi, distanziamenti: Oscar vorrebbe e sogna proporre la musica come la musica ama essere proposta, assieme, abbracciati, figli delle stesse emozioni.

Oscar Anton un mix tra Motown, Marvin Gaye e Justin Timberlake o Alicia Key…

Si dice di Oscar Anton che abbia il merito di essere stato colui che ha vinto le sfide delle charts con il primo vero tormentone 2021, quella ‘Bye bye’ dal ritmo accattivante e intrigante che è piaciuta forse per la sua grande semplicità, un brano pop nato forse senza troppa convinzione sulle possibilità reali che ha invece espresso la sua genuinità piacendo ad un pubblico che nemmeno l’artista pensava di incontrare. Il sound ricorda molto i ritmi soul e R’n’B di artisti vecchio stampo Motown, come Marvin Gaye o le piccole ballate in chiave rythm and soul di Justin Timberlake o Alicia Keys, quindi raffinato e non aggressivo come l’ala rapper del genere richiede.

Sarà presente nel programma estivo, condotto dalla coppia composta da Alan Palmieri e Elisabetta Gregoraci ‘Battiti live’, ma, se sappiamo tutto su concorrenti dello spettacolo come Elettra Lamborghini (della quale forse sappiamo anche troppo) o di Orietta Berti che riscoperto se stessa in chiave ‘sbarbina’ da canzonetta con Fedez e Achille Lauro, o di Colapesce e Dimartino, Boombadash con Baby K, Jay X e compagnia bella, chi è Oscar Anton che ha tutte le carte in regola per arrivare come Primula Rossa e portare a casa il successo pieno, almeno in termini di ascolti e passaggi radiofonici? Si sa davvero poco di questo ragazzo che è nato in Francia, con origini chiaramente italiane, vive a Parigi e ama suonare e comporre musica.

Video della nuova hit ‘ophelie’ di Oscar Anton



© RIPRODUZIONE RISERVATA