Otto malori a scuola in due ore/ Paura a Brescia: coinvolti studenti da 8 a 20 anni

- Alessandro Nidi

Mattinata da incubo a Brescia e provincia, dove otto studenti hanno accusato malori e infortuni nell’arco di appena due ore

ospedale_civile_brescia_ambulanza_incidente_lapresse_2018
Spedali Civili di Brescia (Foto LaPresse)

Otto malori nell’arco di sole due ore (e per giunta tutti a scuola) rappresentano una circostanza rara anche solo da concepire mentalmente: eppure, è esattamente quanto si è verificato negli istituti scolastici di Brescia e provincia nella mattinata di oggi, giovedì 21 ottobre 2021. Lo riferisce il quotidiano online “Prima Brescia”, che sottolinea come, in tutti gli interventi, i soccorritori abbiano avuto a che fare con gli studenti come pazienti. Senza dubbio, l’episodio che più ha fatto spaventare è stato quello registrato a San Polo, in via Violante Ettore 18, dove c’è stato un grande allarme per una bambina di dodici anni.

Come riportato da Areu (Agenzia Regionale Emergenza Urgenza), inizialmente la missione, che ha visto il coinvolgimento di un’automedica, era stata classificata come codice rosso, ma poi, fortunatamente, il quadro clinico della piccola è risultato essere di gran lunga meno grave del previsto e si è passati a un alleggerimento cromatico del caso: l’alunna è stata trasportata in codice giallo all’ospedale pediatrico degli Spedali Civili di Brescia.

BRESCIA E PROVINCIA: GLI ALTRI 7 MALORI ACCUSATI A SCUOLA

È ancora la testata giornalistica “Prima Brescia” a effettuare la ricognizione degli altri sette malori che si sono verificati nelle scuole di Brescia e dintorni questa mattina. Alle 10.23 è stato segnalato un codice giallo per una ragazza di 20 anni al liceo “Gambara”, mentre un’ambulanza e un’automedica sono poi giunte alle 11.04 in via Aleardi, dove una studentessa di 18 anni si è sentita poco bene ed è stata trasportata al nosocomio. L’ospedale pediatrico degli Spedali Civili ha registrato alle 12.42 l’arrivo di un bambino di otto anni infortunatosi a scuola (codice verde).

“Sempre a Brescia – si legge nel prosieguo del servizio – un ragazzo di 17 anni è stato ricoverato in codice verde agli Spedali Civili a seguito di una caduta a scuola e alle 12.39 un 18enne è stato invece ricoverato presso la struttura Città di Brescia, anch’egli in codice verde, per via di un malore”. Gli ultimi due interventi sono avvenuti a Darfo Boario Terme e Borgosatollo per due tredicenni, un ragazzino e una ragazzina, il primo vittima di una caduta e trasportato all’ospedale di Esine, la seconda colpita da un malore presso la scuola media.

© RIPRODUZIONE RISERVATA