Paolo del Debbio Vs Alessandro Cecchi Paone/ Video Dritto e Rovescio: “Sei un pirla!”

- Hedda Hopper

Paolo del Debbio inveisce contro Alessandro Cecchi Paone in difesa di Daniela Santanchè nel suo Dritto e Rovescio: “Sei un pirla, vai fuori dallo studio”

alessandro cecchi paone 2019 rai
Alessandro Cecchi Paone a Vieni da me

Scontro all’ultimo insulto ieri sera a Dritto e Rovescio dove il padrone di casa, Paolo Del Debbio, ha avuto il suo bel da fare con uno dei suoi ospiti ovvero Alessandro Cecchi Paone. Chi segue il giornalista e conduttore sa bene che è sempre stato pro Europa rilanciando la questione “diritti” e di come l’unione dei Paesi sia necessaria per avere le giuste garanzie nel mondo moderno. Anche ieri sera Cecchi Paone ha ribadito lo stesso nel dibattito in scena nel talk di Rete4 solo che l’epilogo non è stato poi così pacifista. Tutto è nato dalle parole che lo stesso giornalista ha rivolto ad un’altra ospite presente in studio ovvero Daniela Santanchè dandole della fascista e iniziando poi a sbraitare alzandosi in piedi e confermando la sua idea che solo l’Europa può salvarci da fascisti, comunisti e nazisti.

LO SCONTRO A DRITTO E ROVESCIO

A quel punto il padrone di casa, Paolo Del Debbio ha subito risposto: “La Santanché non è fascista, sei fuori di melone…” ma Alessandro Cecchi Paone non si è fermato, anzi. Il giornalista ha iniziato a rilanciare confermando che lei è contro gli europeisti perché è fascista, solo per questo ma il conduttore non ha davvero molta pazienza e risponde: “Sei un pirla! Ma che caz*o, dai Alessandro smettila, piantala” ma visto che lui continuava ad alzarsi e inveire contro il pubblico reo di essere “complice”, alla fine chiedere alla regia di spegnergli il microfono: “Ora ti butto fuori dalla trasmissione eh? Dai, vattene. Ciao! Vattene! Esci!”. Alessandro Cecchi Paone si alza per lasciare lo studio ma poi torna indietro dando del fascista anche a lui perché reo di volergli chiudere la bocca. Alla fine non solo il giornalista rimane seduto sulla poltrona, con buona pace della Santanchè, ma Paolo Del Debbio ha chiesto scusa al suo pubblico e ha poi dato la pubblicità sottolineando: “Queste non sono cose solite nei miei programmi, mi scuso”.

Ecco il video del momento:



© RIPRODUZIONE RISERVATA