Pep Guardiola vs Ilaria D’Amico/ “Io in Italia? Dovete fare meglio il vostro lavoro”

- Davide Giancristofaro Alberti

Pep Guardiola vs Ilaria D’Amico: uno scontro andato in scena ieri sera durante la diretta tv di Sky post Atalanta-Manchester City

Pep Guardiola
Pep Guardiola (LaPresse, 2019)
Pubblicità

Scontro in diretta televisiva fra l’allenatore del Manchester City, Pep Guardiola, e la nota giornalista di Sky Sport, Ilaria D’Amico. Il tutto è avvenuto nella serata di ieri, al termine della sfida di Champions League fra l’Atalanta e appunto la compagine britannica. Accade che il volto noto della televisione satellitare, incalzi il tecnico catalano sui numerosi rumors circolanti durante la scorsa estate in Italia, in cui da più parti si parlava di un imminente sbarco di Pep Guardiola in casa Juventus come sostituto dell’ex Massimiliano Allegri. “Quest’estate sei stato molto vicino a una panchina italiana”, le parole della compagna di Gigi Buffon, una domanda che però non è stata presa bene dallo stesso Guardiola, che ha risposto in maniera decisa: “Avevate informazioni brutte e sbagliate. Forse avreste dovuto fare meglio il vostro mestiere di giornalisti”.

Pubblicità

PEP GUARDIOLA VS ILARIA D’AMICO: LO SCONTRO DIVENTA VIRALE

Un leggero attimo di imbarazzo, poi la D’Amico si è comunque ripresa ed ha proseguito la sua intervista. Il siparietto, nel frattempo, è divenuto virale, e sono molti coloro che hanno commentato la scena di Sky sui vari social, a cominciare da Twitter. Numerose le reazioni, alcune delle quali decisamente ironiche, come questo utente che ha scritto: “Ieri con l’intervista a Sky si è capito che Guardiola non verrà mai in Italia, troppo dura sopportare la D’Amico, Capello e Sconcerti”. E ancora: “Per fortuna c’e’ sempre chi ci fa divertire e lei e’ una garanzia”. Qualcuno è stato un po’ più acido a dire il vero, come ad esempio questo commento riportato dall’edizione online de Il Fatto Quotidiano che noi pubblichiamo: “Quella pensa di essere una divina parla di tutto e su tutto e dice tante fesserie” o anche: “E dopo la figura di m… con Mourinho ora fa la figuraccia con Guardiola. Sostituitela”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità