Piero Chiambretti guarito dal Coronavirus/ “Lunghi giorni di sconforto psicologico”

- Anna Montesano

Piero Chiambretti torna a casa dopo il contagio da Coronavirus. Il conduttore è guarito e lascia l’ospedale: “Messaggio di speranza per tutti”

piero chiambreti cr4
Cr4 non va in onda
Pubblicità

Dopo settimane di lotta e una grave perdita, quella di sua madre, Pietro Chiambretti è guarito dal Coronavirus. Il conduttore, 63 anni, è stato dimesso oggi dall’ospedale Mauriziano di Torino. Rico0rdiamo infatti che è stato ricoverato lo scorso 16 marzo scorso proprio insieme all’amatissima mamma Felicita, anche lei contagiata. Purtroppo quest’ultima non ce l’ha fatta ed è deceduta pochi giorni fa. Oggi per il conduttore due tamponi negativi e la certezza di aver finalmente sconfitto il virus. Ora ad attenderlo ci sono giorni di convalescenza. Il conduttore di “CR4 – La Repubblica delle donne” ha svelato le novità sulla sua salute attraverso una nota stampa inviata da Mediaset nel pomeriggio, in cui ha inoltre ringraziato i medici che si sono occupati di lui in queste due settimane.

Pubblicità

Piero Chiambretti torna a casa dopo il contagio: “Un messaggio di speranza per tutti”

Questa la nota diffusa a nome di Piero Chiambretti: “Ringrazio con tutto il cuore il personale sanitario del Pronto Soccorso dell’ospedale Mauriziano di Torino che mi ha assistito e curato con abnegazione, passione e grande umanità in questi lunghi giorni di malattia e di sconforto psicologico.” ha esordito il noto conduttore, non nascondendo, dunque, il grande dolore di questi giorni. Così ha concluso: “Sono guarito, ho due tamponi negativi. Un messaggio di speranza che voglio condividere e trasmettere a tutti”. Giorni difficili che hanno lasciato un segno indelebile: solo pochi giorni fa Chiambretti ha fatto capolino su Instagram per dedicare qualche parola alla sua mamma Felicita, scomparsa lo scorso 21 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità