Pitbull in branco attaccano 53enne: morta dilaniata/ Ferito gravemente il compagno

- Davide Giancristofaro Alberti

Tragica fine per una donna brasiliana di 53 anni che è stata azzannata e dilaniata da un branco di pitbull, ben sei cani che l’hanno attaccata in gruppo

pitbull aggressione 2018 pixabay 640x300
Due pitbull aggrediscono 62enne e lo uccidono

Una donna di 53 anni è morta dopo essere stata sbranata da alcuni pitbull. Una vicenda che ci giunge dal Brasile e che ha avuto grande eco, al punto che la stessa è giunta anche in Europa e nel nostro Paese. Come riferisce l’edizione online il Giornale, a morire è stata Marli Donegà, letteralmente mangiata viva da un branco di pitbull, mentre si trovava sul luogo di lavoro del fidanzato, in compagnia dello stesso. La donna, madre di tre figli, è stata aggredita da ben sei cani della stessa razza, che hanno anche attaccato il compagno della vittima che è intervenuto cercando di liberare la propria donna dalla morsa mortale dei molossi.

L’uomo ha subito delle ferite molto gravi ed è stato poi raggiunto dei soccorsi in maniera tempestiva, cosa che di fatto gli ha salvato la vita. La notizia di questa tragedia è giunta in Europa in queste ore ma in Brasile si è verificata durante lo scorso weekend e precisamente nella città di Birigui, situata nello stato di San Paolo, che si trova nel sud ovest della nota nazione sudamericana. Secondo quanto ricostruito dalle autorità, la signora Marli e il suo fidanzato, di anni 59, erano andati a mangiare una pizza, così come facevano ogni weekend, e in seguito si erano recati presso la proprietà dove l’uomo lavorava come custode, una fattoria.

PITBULL UCCIDONO 53ENNE BRASILIANA: FIDANZATO SVENUTO E FERITO

Quando sono giunti presso l’edificio si sono accorti dei sei pitbull che stavano circolando liberamente, e ad un certo punto il branco ha attaccato la donna, considerandola evidentemente una minaccia. Come detto sopra, il compagno avrebbe cercato di scacciare i sei cani, finendo azzannato e ferito anche lui: a quel punto è scappato per chiedere aiuto, per poi svenire in strada a seguito delle gravi ferite riportate.

Purtroppo per la donna 53enne non vi è stato nulla da fare in quanto i soccorsi non sono arrivati in tempo e quando sono giunti sul luogo segnalato la signora Marli era già morta da tempo e il suo corpo dilaniato in un lago di sangue. Il fidanzato è stato invece ricoverato d’urgenza in ospedale, e dopo alcune medicazioni è risultato fuori pericolo. I pitbull, per il momento, rimarranno in custodia del suo proprietario.



© RIPRODUZIONE RISERVATA