Matteo Salvini ironizza su Lino Banfi all’Unesco/ Video: “Lui sì e non Jerry Calà?”

- Carmine Massimo Balsamo

Matteo Salvini ironizza su Lino Banfi all’Unesco: “Lui sì e non Jerry Calà?”. Siparietto del ministro in diretta Facebook: social scatenati.

Matteo Salvini in una diretta su Facebook
Matteo Salvini in un post su Facebook

«Come governo abbiamo individuato il maestro Lino Banfi perché rappresenti l’Italia nella commissione italiana per l’Unesco. Abbiamo fatto Lino Banfi patrimonio dell’Unesco»: questo l’annuncio fatto oggi da Luigi Di Maio all’evento M5s sul reddito di cittadinanza. Una scelta che ha scatenato l’ilarità sul web e che ha raccolto anche grandi critiche, con l’attore pugliese che ha commentato non senza conseguenze: «Le istituzioni sono fatte con persone laureate, io invece voglio portare un sorriso ovunque, anche nei posti più semplici». E anche Matteo Salvini ha ironizzato nel corso di una diretta Facebook con i suoi sostenitori; «Su Lino Banfi una parola alla fine, io due o tre ideuzze ce le ho», esordisce il segretario federale della Lega, che poco dopo aggiunge: «Va bene: e Jerry Calà? E Renato Pozzetto? E Umberto Smaila? Apriamo questo dibattito! Scherzi a parte, sorridiamo perché l’Italia è così bella che chiunque la può difendere, apprezzare e valorizzare in giro per il mondo».

MATTEO SALVINI IRONIZZA SU LINO BANFI ALL’UNESCO: IL VIDEO

Il capo del Viminale ha scelto una battuta per commentare la decisione del collega vice premier e sono in molti a seguire il suo esempio. L’account Lercio, noto per le sue notizie irriverenti, ha annunciato: «[ULTIM’ORA] Di Maio propone Aristoteles come Ministro per lo Sport», facendo riferimento al film club “L’allenatore nel pallone” con protagonista lo stesso Lino Banfi. Francesco Giamblanco ha rilanciato: «Dopo #LinoBanfi all’UNESCO, il Governo annuncia: – Cassano all’Accademia della Crusca, – Don Matteo alla CIA, – la Dottoressa Giò all’Organizzazione Mondiale della Sanità, – Paolo Fox alla Nasa». Infine “l’indiscrezione” de il Gattopardo: «Annuncio di Di Maio: #LinoBanfi rappresenterà il governo nella commissione italiana per l’Unesco. Si sta pensando a un ruolo di rilievo anche per Alvaro Vitali».



© RIPRODUZIONE RISERVATA