PREVISIONI METEO, BOLLETTINO NEVE/ Alpi e Appennini imbiancati, quota in calo

- Davide Giancristofaro Alberti

Previsioni meteo, bollettino neve su Alpi e Appennini, così come anticipato già negli scorsi giorni. Non sono da escludere precipitazioni nevose anche a quote più basse

allerta neve milano neve lombardia
Immagine di repertorio (LaPresse)

Come preannunciato ieri dalle previsioni meteo, è tornata la neve sulla penisola italiana. Stando a quanto riferito poco fa da IlMeteo.it, la perturbazione atlantica ha raggiunto l’Italia, imbiancando le Alpi centrali fino ai 1000 metri di quota, e anche più in basso. Nelle prossime ore è previsto un peggioramento, e dovrebbe nevicare anche in Veneto e Trentino Alto Adige, dove la neve cadrà dagli 800 metri in su. Non è inoltre da escludere un abbassamento della quota meteo, e potrebbero verificarsi delle imbiancate anche a Bolzano e provincia. Sulle Dolomiti sono attesi 10 centimetri di neve entro la giornata, ed in particolare a Cortina, Madonna di Campiglio, Moena e Dobbiaco. Nevicherà anche al centro, soprattutto sull’Appennino tosco-emiliano, dove si potrebbero verificare delle precipitazioni dai 500 metri di quota. Per quanto riguarda la giornata di domani, il maltempo si sposterà lentamente al centro sud, e nevicherà ancora sugli Appennini, in particolare quello marchigiano e quello abruzzese. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PREVISIONI METEO: WEEKEND DI INSTABILITA’

Le previsioni meteo raccontano di un periodo di stabilità destinato a terminare nei prossimi giorni. Rispetto a quanto accaduto in queste ultime settimane, durante le quali l’alta pressione l’ha fatta da padrone, l’Anticiclone potrebbe andare ko già dalla giornata di oggi, per via di un fronte perturbato proveniente dal Nord Atlantico. La perturbazione interesserà inizialmente il nord ovest, con un vortice di bassa pressione, come ricorda IlMeteo.it, in formazione sul mar della Liguria. Nel weekend, quindi, torneranno le piogge, le nevicate e in generale un clima più freddo e quindi più in linea con il meteo di questo periodo. La giornata di domani sarà la peggiore del weekend, con maltempo a nord est e in Lombardia, dove si verificheranno delle piogge e nel contempo delle nevicate, anche moderate, sui rilievi alpini, attorno ai 6/800 metri, ma anche a quote più basse sulle Dolomiti e in Valtellina.

PREVISIONI METEO: IN ARRIVO ARIA FREDDA DAL NORD

Brutto tempo anche al Centro, dove pioverà in Toscana, Umbria, nelle zone nord delle Marche, Lazio e fino alla Campania. Temporali sparsi e nevicate previsti anche sull’Appennino a quota superiori ai 900/1200 metri, mentre sulle altre regioni prevarrà il tempo sereno e soleggiato, soprattutto al sud e in Sardegna. Il maltempo si sposterà domenica sulle regioni centrali adriatiche, dove il tempo sarà per lo più nuvoloso e dove sarà possibile qualche isolato piovasco. Sulle altre regioni non saranno previsti particolari fenomeni, ma il vento freddo proveniente dal nord est inizierà a far abbassare sensibilmente le temperature, con un quadro termico che diventerà quindi via-via più rigido su tutta la penisola, per un ritorno in pompa magna dell’inverno. Il freddo la farà da padrone anche all’inizio della prossima settimana, ma per previsioni più dettagliate bisognerà attendere i prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA