Probabili formazioni Partita del cuore 2020/ Chi gioca? Alessandra Amoroso sfida Bova

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Partita del Cuore 2020: chi gioca a Verona? I capitani delle quattro squadre e i giocatori già assegnati ai vari team.

Milan Maldini
Calciomercato Milan: Paolo Maldini (Foto LaPresse)

Dalle probabili formazioni della Partita del Cuore 2020 scoviamo quelli che potrebbero essere i protagonisti di questa serata. Sul campo del Bentegodi vedremo sicuramente all’opera i capitani delle quattro squadre che si contenderanno il torneo benefico. Da una parte abbiamo Alessandra Amoroso, che guadagna la fascia grazie a “Karaoke” cantata con i Boombadabash. Immancabile Gianni Morandi, da sempre appassionato dello sport e del calcio; dopo essersi esibito ieri sera ai Seat Music Awards, scenderà in campo qualche minuto in questa partita. Tra i “giocatori” c’è anche l’attore Raoul Bova, capitano della terza squadra. Il quartetto dei leader lo completa Salmo, di cui ricordiamo i singoli del 2019, “Salmo 23” e “Charles Manson (buon Natale 2). Il resto delle formazioni lo scopriremo tra poco nella diretta di Raiuno. Chi gioca la partita del cuore? (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TOCCO FEMMINILE NELLA PARTITA DEL CUORE

Nelle probabili formazioni della Partita del Cuore 2020 i calciatori “veri” (anche se non più in attività) non sono soltanto uomini. Un nome certamente di spicco è infatti anche quello di Milena Bertolini, l’attuale commissario tecnico della Nazionale di calcio femminile italiana che sotto la sua guida ha raggiunto i quarti di finale nell’ultima edizione dei Mondiali rosa, disputata nel 2019 in Francia. La carriera di Milena Bertolini è d’altronde ricchissima di successi sia da calciatrice (ruolo difensore) sia da allenatrice. Spiccano ben sei scudetti, i primi tre vinti in campo con le maglie di Reggiana e Modena e poi altrettanti dalla panchina, con Foroni Verona e Brescia, ma abbiamo anche quattro Coppe Italia e cinque Supercoppe Italiane, delle quali una a testa da giocatrice e le altre da allenatrice. C’è poi naturalmente la lunghissima storia d’amore con la maglia azzurra della Nazionale italiana, che Milena Bertolini ha indossato per ben 150 volte da giocatrice prima di passare nel 2017 al ruolo di commissario tecnico portando l’Italia come già detto ai quarti dei Mondiali, miglior risultato di tutti i tempi eguagliato per l’Italia del calcio femminile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

UNA PARTITA A TINTE ROSSONERE

Abbiamo già citato Dida, ma nelle probabili formazioni della Partita del Cuore 2020 c’è davvero tantissimo Milan, anche quello attuale. Naturalmente non parliamo dei giocatori di oggi, ma ecco che saranno protagonisti stasera a Verona anche Paolo Maldini e Stefano Pioli, attualmente direttore sportivo e allenatore del Milan, formando un sodalizio molto forte, tanto è vero che sembrava sul punto di lasciare il Milan anche una leggenda come Maldini quando la proprietà aveva idee diverse sulla guida tecnica della squadra. Infine è arrivata la conferma di Pioli come allenatore ed è così rimasto al suo posto anche Maldini. Naturalmente, se parliamo delle loro carriere da giocatori, il discorso è ben diverso. Paolo Maldini è una leggenda non solo del Milan ma dell’intero calcio mondiale, che ha legato l’intera carriera ai colori rossoneri, seguendo le orme di papà Cesare, entrambi capitani vittoriosi di Coppe dei Campioni/Champions League per il Milan (oltre che di tanti altri successi), mentre Stefano Pioli è stato un più che onesto stopper che per alcune stagioni ha giocato anche nella Juventus ai tempi di Giovanni Trapattoni, inoltre in panchina ha allenato fra le altre pure l’Inter, dunque “riunisce” le tre storiche big del calcio italiano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIANNI MORANDI SCEGLIE DIDA

Come abbiamo già accennato, Gianni Morandi non avrà certo dubbi nella scelta del portiere per la sua squadra, stilando le probabili formazioni della Partita del Cuore 2020. Il leggendario cantante, da sempre pilastro della Nazionale Cantanti, ha infatti a sua disposizione un certo Nelson de Jesus Silva, certamente molto più noto come Dida. L’ex portiere del Milan sarà uno dei protagonisti della Partita del Cuore 2020 ed è stato “assegnato” alla formazione di Gianni Morandi. Campione del Mondo 2002 con il Brasile sia pure da riserva, in Nazionale Dida ha vinto anche la Coppa America 1999 e ben due edizioni della Confederations Cup, mentre a livello di club ha legato il suo nome soprattutto al Milan. Dida infatti con i rossoneri ha vinto uno scudetto, una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana, due Champions League, due Supercoppe Europee e un Mondiale per Club, nonostante la sua carriera abbia avuto molti alti e bassi, alternando fasi nelle quali è stato fra i portieri più forti del mondo e altre certamente meno felici. In ogni caso, Dida per la Partita del Cuore 2020 sarà sicuramente un colpaccio per Gianni Morandi… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

Questa sera, giovedì 3 settembre, è in programma la Partita del Cuore 2020 che sarà disputata allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona: lo storico match vede protagonista la Nazionale Italiana Cantanti con artisti, calciatori e lavoratori dello spettacolo in campo per sostenere la raccolta fondi promossa da Music Innovation Hub in sostegno quest’anno proprio dei lavoratori dello spettacolo in difficoltà economiche a causa della pandemia di Coronavirus. Il ricavato complessivo, compresa la vendita dei biglietti nonostante si giochi a porte chiuse, andrà nel fondo Covid-19 – Sosteniamo la musica di Music Innovation Hub, con lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore in questo momento di crisi globale. Andiamo dunque adesso a scoprire le probabili formazioni della Partita del Cuore 2020, cioè quello che già si sa su alcuni dei partecipanti, che saranno divisi in quattro squadre che si affronteranno in due “semifinali” da 30 minuti ciascuna, poi le vincenti giocheranno la finale.

PROBABILI FORMAZIONI PARTITA DEL CUORE 2020: CHI GIOCA?

Come accennato, dunque, le probabili formazioni della Partita del Cuore 2020 saranno divise, per la prima volta nella storia della manifestazione, in quattro squadre con altrettanti capitani: Alessandra Amoroso, Raoul Bova, Gianni Morandi e Salmo. I capitani hanno già la certezza dei primi nomi che vanno a comporre le squadre: Pio e Amedeo, in qualità di presidenti – giocatori, e la c.t. della Nazionale femminile italiana Milena Bertolini nella squadra di Alessandra Amoroso, Paolo Maldini e Stefano Pioli nella squadra di Raoul Bova che è dunque a forti tinte rossonere, Paolo Bonolis e Dida in quella di Gianni Morandi, Eros Ramazzotti e Massimo Giletti nella squadra di Salmo. Possiamo dunque dire che Raoul Bova è colui che ha a disposizione più ex calciatori veri, mentre di certo Gianni Morandi non avrà alcun problema nella scelta del portiere. Il resto si vedrà, anche perché pure i social potranno dire la loro…

© RIPRODUZIONE RISERVATA