Probabili formazioni Sampdoria Juventus/ Diretta tv, Ronaldo risparmiato da Allegri

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Sampdoria Juventus: ultima panchina bianconera per Massimiliano Allegri, ma anche Marco Giampaolo potrebbe trovarsi al passo d’addio con la squadra blucerchiata.

Dybala Juventus
Calciomercato Juventus News: Paulo Dybala (Foto LaPresse)

Per le probabili formazioni di Sampdoria Juventus dobbiamo ora fare i conti in tasca ai due allenatori: quanti sono i giocatori che non saranno disponibili per la 38^ giornata di Serie A? Partendo dalla squadra ligure ecco che quest’oggi al Marassi non sarà a disposizione Murru, vittima di un risentimento muscolare: gli potrebbe fare poi compagnia Belec, in dubbio per un problema al ginocchio. Ben più lungo è l’elenco degli assenti per la Juventus. Allegri infatti oggi dovrà fare già a meno di Bernardeschi e Matuidi, questi squalificati dal giudice sportivo. Inoltre per l’ultima di campionato non risultano disponibili per il tecnico bianconero Cancelo, Douglas Costa, Khedira e Perin, tutti ancora fermi in infermeria. Rimarrà fuori invece per scelta tecnica Cristiano Ronaldo, con Massimiliano Allegri che ha annunciato la sua assenza a causa dell’impiego nella prossima Nations League con il suo Portogallo. (agg Michela Colombo)

SALTA LA SFIDA QUAGLIARELLA RONALDO

Se a centrocampo Giampaolo potrebbe venir tentato da alcuni ballottaggi, per l’attacco delle probabili formazioni di Sampdoria Juventus il tecnico dei liguri ha le idee ben chiare. Ecco infatti che non potrà mancare domani dal primo minuto Fabio Quagliarella che con tutta probabilità verrà incoronato capocannoniere della Serie A. Con lui in campo dal primo minuto poi dovremmo vedere Caprari, e sulla trequarti a sostegno Defrel, benche certo pure Saponara cerchi spazio dal primo minuto. Salterà di fatto la sfida tra l’ex bianconero e Cristiano Ronaldo con il portoghese che è stato risparmiato da Max Allegri in vista della Nations League. Tra i bianconeri l’attacco sarà formato da Paulo Dybala e Moise Kean. Da segnalare però l’assenza di Federico Bernardeschi, che sarà fermo in tribuna per decisione del giudice sportivo. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Anche nel centrocampo delle probabili formazioni di Sampdoria Juventus, Allegri in vista della 38^ giornata di campionato deve fare attenzione a consegnare le maglie da titolari, visto che Blaise Matuidi è stato fermato dal giudice sportivo solo pochi giorni fa. Ecco quindi che nel modulo a tre al fianco del solito Pjanic, adibito in cabina di regia, potremmo vedere uno tra Bentancur e Cuadrado assieme a Emre Can, titolare sulla destra del reparto. Per i padroni di casa al Marassi ecco che invece non sono pochi i nodi da sciogliere in questa parte dello schieramento. Considerato il 4-3-1-2 come modulo di riferimento, ecco che in mediana l’unico sicuro della maglia da titolare pare Praet. Con lui cercano spazio Ekdal e Linetty, ma pure Jankto e Vieira: solo gli ultimi allenamento daranno a Giampaolo il responso. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

In vista della 38^ giornata di Serie A, Allegri, impegnato a stilare le probabili formazioni di Sampdoria Juventus, perde un altro tassello in difesa ovvero Alex Sandro, che ha rimediato nei giorni scorsi una brutta botta all’anca in allenamento. Ecco quindi che nel reparto a 4 domani dovremmo vedere Spinazzola in coppia con De Sciglio sulle fasce, mentre toccherà a uno tra Rugani e Caceres far coppia con Bonucci al centro. La vera novità nell’ultimo turno di campionato è che con tutta probabilità dovremmo vedere Pinsoglio domani titolare tra i pali: è usanza abbastanza comune in casa Juventus, specie quando il titolo italiano è già stato messo in cassaforte. Per la Sampdoria, Giampaolo in difesa non rinuncerà invece al suo numero 1 di riferimento ovvero Audero. Di fronte al portiere ecco poi lo schieramento a 4 con Ferrari e Colley al centro e il duo Tavares-Sala adibito sulle fasce più esterne del reparto, con nessun ballottaggio ancor vivo. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Eccoci all’analisi delle probabili formazioni di Sampdoria Juventus: la partita valida per la 38^ giornata del campionato di Serie A 2018-2019 si gioca alle ore 18:00 di domenica 26 maggio. A Marassi le due squadre chiudono ufficialmente una stagione che ha visto i blucerchiati mancare ancora una volta la qualificazione alle coppe europee, con il miglioramento della posizione in classifica ma anche con tanto rammarico per quello che sarebbe potuto essere; i bianconeri invece hanno festeggiato l’ottavo scudetto consecutivo e hanno messo in bacheca la Supercoppa, ma resta tanto rammarico per la Champions League. Massimiliano Allegri dà ufficialmente il suo addio alla Juventus, il suo posto dovrebbe essere preso da Pep Guardiola ma staremo a vedere, così come adesso possiamo aspettare che le due squadre giochino la partita e nel frattempo, quando siamo ancora alla vigilia dell’impegno, analizzare in maniera più dettagliata le possibili scelte dei due allenatori nella lettura delle probabili formazioni di Sampdoria Juventus.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sampdoria Juventus non sarà disponibile: la partita infatti viene trasmessa soltanto dalla piattaforma DAZN, e dunque dovrete essere abbonati a questo servizio per avere accesso alle immagini in diretta streaming video, usufruendo di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa potrete installare l’applicazione sulla vostra televisione, ma naturalmente si dovrà trattare di una smart tv con connessione a internet.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA JUVENTUS

LE SCELTE DI GIAMPAOLO

In Sampdoria Juventus Marco Giampaolo punta sul solito modulo 4-3-1-2, e naturalmente in attacco ci sarà Quagliarella: il capocannoniere della Serie A vuole provare a mettere altri gol in cascina e intanto potrebbe essere all’ultima apparizione con la maglia blucerchiata. Al suo fianco potrebbe esserci Defrel, con Caprari che agirebbe in qualità di trequartista; da valutare queste due scelte perchè Gaston Ramirez e Gabbiadini cercano spazio. A centrocampo ci sarà come sempre la regia di Ekdal, uno degli ex impegnati nella partita di domenica; ai lati dello svedese dovrebbero agire Praet e Linetty, anche se il polacco nelle ultime giornate del campionato ha perso qualcosa nelle gerarchie del suo allenatore. In difesa Joachim Andersen dovrebbe recuperare per la panchina, ma i titolari dovrebbero essere ancora Alex Ferrari e un Colley decisamente cresciuto nell’arco delle settimane; Jacopo Sala agirà a destra, sulla sinistra invece Murru è ancora infortunato e dunque Junior Tavares è favorito su Bereszynski. In porta dovrebbe tornare Audero, se non altro per fargli giocare la partita – appunto – da ex contro la squadra che lo ha lanciato.

L’ULTIMA DI ALLEGRI

Nella sua ultima partita sulla panchina della Juventus, Allegri schiera un tridente con Cuadrado, Cristiano Ronaldo e Dybala: probabilmente sarà l’argentino a giostrare da prima punta con CR7 – a due gol da quota 30 in stagione – che sarà sull’esterno sinistro. Fuori causa Mandzukic, che allunga la lista degli infortunati alla quale si iscrive anche Joao Cancelo: con la squalifica di Bernardeschi (oltre a Matuidi) dunque Cuadrado deve avanzare il suo raggio d’azione, in caso contrario Allegri avrebbe potuto mandarlo in campo come mezzala tattica al fianco di Pjanic. In questo modo invece sia Emre Can che Bentancur avranno il posto da titolari con il bosniaco da playmaker arretrato; Bonucci in difesa farà coppia con uno tra Rugani e Caceres – Chiellini non ce la fa – sulle corsie laterali De Sciglio giocherà a destra mentre dall’altra parte potrebbe toccare a Spinazzola, visto che Alex Sandro è stato titolare contro l’Atalanta. In porta invece ci sarà l’esordio stagionale per Pinsoglio, terzo portiere silenzioso: tre anni fa era toccato allo stesso Audero giocare l’ultima partita della stagione da titolare.

IL TABELLINO

SAMPDORIA (4-3-1-2): 1 Audero; 7 Sala, 25 A. Ferrari, 15 Colley, 22 J. Tavares; 10 Praet, 6 Ekdal, 16 Linetty; 17 Caprari; 92 Defrel, 27 Quagliarella

A disposizione: 33 Rafael C., 72 Belec, 24 Bereszynski, 26 Tonelli, 3 Andersen, 8 E. Barreto, 4 Ronaldo Vieira, 14 Jankto, 5 Saponara, 11 G. Ramirez, 23 Gabbiadini, 20 Sau

Allenatore: Marco Giampaolo

Squalificati:

Indisponibili: Murru

 

JUVENTUS (4-3-3): 21 Pinsoglio; 4 Caceres, 24 Rugani, 3 Chiellini, 2 De Sciglio; 16 Cuadrado, 23 Emre Can, 30 Bentancur, 36 Matheus Pereira; 18 Kean, 10 Dybala

A disposizione: 1 Szczesny, 32 Del Favero, 37 Spinazzola, 43 Gozzi Iweru, 19 Bonucci, 15 Barzagli, 12 Alex Sandro, 5 Pjanic, 35 Muratore, 41 Nicolussi Caviglia,

Allenatore: Massimiliano Allegri

Squalificati: Matuidi, Bernardeschi

Indisponibili: Perin, Joao Cancelo, Khedira, Douglas Costa, Mandzukic

© RIPRODUZIONE RISERVATA