MIRACOLO SAN GENNARO: IL SANGUE SI È SCIOLTO/ Video, Napoli: ma niente processione

- Mauro Mantegazza

Il miracolo di San Gennaro si è ripetuto: alle 19:04 il sangue del Santo Patrono di Napoli si è ripetuto. Diretta streaming cerimonia ma niente processione.

Sangue San Gennaro
Napoli, liquefazione del Sangue di San Gennaro (LaPresse, 2019)

Il miracolo di San Gennaro si è ripetuto: il sangue del protettore di Napoli si è sciolto alle 19.04 durante un rito a porte chiuse a causa del coronavirus. Lo riporta Il Mattino, sottolineando come proprio a causa della pandemia questa volta non si svolgerà la consueta processione dal Duomo alla Basilica di Santa Chiara in ricordo della traslazione delle Reliquie dell’Agro Marciano alle Catacombe di San Gennaro. A presiedere la cerimonia in solitaria, dal Duomo di Napoli, l’arcivescovo Crescenzio Sepe. In questa cerimonia del tutto particolare è stato proprio il cardinale a prelevare l’ampolla con il Sangue contenuta nella cassaforte alle spalle dell’altare della Cappella del Tesoro. Una volta porta sull’altare maggiore ha avuto inizio la celebrazione. Al termine della messa, Sepe ha riposto l’ampolla nella Cappella. Come ricorda Il Mattino, la tradizione vuole che nel sabato pomeriggio che precede la prima domenica di maggio si svolga la processione con la teca contenente il sangue di econdo la tradizione, nel pomeriggio del sabato che precede la prima domenica di maggio, si è sempre tenuta la processione dal Duomo alla chiesa di Santa Chiara, con la teca contenente il sangue di San Gennaro e il suo busto unitamente alle state di alcuni Santi compatroni. (agg. di Dario D’Angelo)

PROCESSIONE SAN GENNARO CANCELLATA

La processione di San Gennaro cancellata a causa dell’emergenza Coronavirus: niente da fare a Napoli per questo storico e tradizionale rito della devozione popolare, che è stato annullato per la pandemia che quest’anno sta imponendo lo stop a ogni genere di evento pubblico, in particolar modo quelli come la processione di San Gennaro a Napoli, che attira sempre un grande numero di persone.

La notizia è ufficiale già da qualche giorno: a causa del Coronavirus, è stata cancellata la tradizionale processione di San Gennaro che avrebbe dovuto tenersi oggi pomeriggio, sabato 2 maggio 2020. Infatti ogni anno, nel pomeriggio del sabato che precede la prima domenica di maggio, si tiene la processione dal Duomo di Napoli alla chiesa di Santa Chiara, con la teca contenente il sangue e con il busto di San Gennaro, Santo Patrono di Napoli e della Campania, unitamente alle statue di alcuni Santi compatroni.

In questa occasione si verifica (quasi sempre) l’evento della liquefazione del sangue del martire Gennaro, vescovo di Benevento ucciso nel 305. La processione di inizio maggio si svolge in ricordo della traslazione delle reliquie del Santo dal cimitero posto nell’agro marciano, nel territorio di Fuorigrotta, a Napoli, fino alle Catacombe di Capodimonte, poi denominate, per questa ragione, di San Gennaro.

PROCESSIONE DI SAN GENNARO: RESTA SOLO LA MESSA SENZA POPOLO IN STREAMING VIDEO

La processione di San Gennaro del primo sabato di maggio (o del 30 aprile, se la prima domenica cade proprio il 1° maggio) è detta anche ‘degli infrascati’, per la consuetudine del clero presente di proteggersi dal sole coprendosi il capo con corone di fiori. Ne è memoria la corona in argento che sovrasta il baldacchino che, in pubblico, custodisce la teca con il sangue del Santo e che porta al centro un enorme smeraldo, di provenienza centroamericana, dono della città di Napoli.

Nella ricorrenza di quest’anno, ci sarà soltanto la Celebrazione Eucaristica nella Chiesa Cattedrale, rigorosamente a porte chiuse come ogni Santa Messa in queste settimane: la teca con il sangue del Santo Martire verrà tirata fuori dalla cassaforte a cura del Cardinale Crescenzio Sepe, il quale, da solo, la porterà sull’altare maggiore del Duomo di Santa Maria Assunta per dare inizio alla celebrazione. Al termine di essa, il cardinale arcivescovo riporterà la teca nella cappella.

Per quest’anno i fedeli napoletani si dovranno accontentare di seguire la Messa alle ore 19.00 in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale e sul sito ufficiale della Cappella di San Gennaro: l’auspicio naturalmente è che si possa tornare al più presto a vivere uno dei momenti più significativi nella vita della città di Napoli, quale è la processione di San Gennaro. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DELLA S. MESSA

© RIPRODUZIONE RISERVATA