PROCESSO ALESSANDRO IMPAGNATIELLO/ Sorella di Giulia: “Ha tentato l’aborto due volte, stava molto male”

- Davide Giancristofaro Alberti

Processo Alessandro Impagnatiello. Chiara, sorella di Giulia Tramontano, racconta gli ultimi mesi di vita della sorella: “Aveva dei forti dolori da gennaio”

impagnatiello storie 2024 02 640x300 Il processo ad Alessandro Impagnatiello, Storie Italiane

Storie Italiane sta seguendo la nuova udienza del processo ad Alessandro Impagnatiello, colpevole di aver assassinato Giulia Tramontano. In aula parla Chiara, la sorella della vittima, e l’inviata del programma di Rai Uno commenta: “Chiara Tramontanto sta parlando da un’ora e mezza raccontando gli ultimi mesi di Giulia. Sta raccontando che la sorella le aveva comunicato che era incinta ed erano subito cominciati gli attriti con Impagnatiello”.

L’inviata, parlando della testimonianza di Chiara durante il processo ad Impagnatiello, prosegue dicendo: “Ha provato per ben due volte ad interrompere la gravidanza e la seconda volta non vi erano più i termini consentiti dalla legge. Giulia aveva quindi deciso di portare avanti da sola la gravidanza, lo aveva fatto con una bottiglia di spumante senza però la presenza di Alessandro che era stato invitato ma che non è voluta andare. Quando parla di Alessandro lo definisce sempre l’imputato, non lo chiama mai Alessandro, poi dice che Giulia da gennaio era sempre in terapia per dei dolori fortissimi di stomaco, aveva una cistite di cui lei non aveva mai sofferto, quindi è probabile che qualcuno la stesse già avvelenando”. E’ emerso anche che Alessandro fosse molto geloso di Giulia e l’accusava di frequentare altri uomini. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PROCESSO ALESSANDRO IMPAGNATIELLO. CHIARA, SORELLA DI GIULIA “FRA I DUE TANTI ATTRITI, IO ERO CONTRARIA”

Nuova udienza per quanto riguarda il processo ad Alessandro Impagnatiello, il giovane barista di Senago in carcere dopo aver ucciso la fidanzata Giulia Tramontano, incinta del loro bimbo. In studio Anna Vagli, nota criminologa, fa notare una cosa: “Non ci dobbiamo dimenticare che goccia dopo goccia ha tentato di avvelenare compagna e figlio che trova in grembo. Nel video del gender reveal (divenuto virale negli scorsi giorni ndr) se voi ci fate caso Alessandro non va ad abbracciare Giulia, e questo si ricollega proprio al fatto che in quel momento lui era un mese che voleva avvelenarla”.

In aula testimone è Chiara, la sorella di Giulia Tramontano, che ha raccontato di come fra di loro vi fosse un rapporto per certi versi conflittuale ma da confidente, essendo lei più grande della vittima. E ancora: “Della relazione di mia sorella con Impagnatiello – racconta l’inviata di Storie Italiane in diretta tv – l’ho saputo indirettamente, io ero contraria al fatto che loro andassero a vivere insieme perchè stavano insieme da meno di 6 mesi. Giulia mi disse che non era attratto da lui fisicamente ma che lo stesso era molto insistente, quindi ha deciso di uscirci”.

PROCESSO ALESSANDRO IMPAGNATIELLO, LE PAROLE DI CHIARA IN AULA

“Giulia – prosegue l’inviata di Storie Italiane – le ha raccontato anche di aver avuto una precedente relazione da cui aveva avuto un bimbo, un figlio, cosa che Impagnatiello non raccontò mai all’altra ragazza, ad Allegra, in quanto l’aveva completamente omessa durante il loro rapporto”.

“Chiara dice che era il periodo del post covid e che venne a conoscenza dalla sorella che voleva andare a Napoli con Alessandro per presentare il compagno alla famiglia. Lui non era un grande fan del sud e che aveva criticato i Quartieri Spagnoli di Napoli. C’erano degli attriti frequenti per il loro tenore di vita, lei era annoiata dal fatto che Alessandro lavorasse sempre nel weekend”, l’inviata di Storie Italiane aggiunge che “Chiara è un po’ una combattente, una portavoce della famiglia”. La famiglia di Giulia non crede al pentimento di Alessandro Impagniatiello e parla di “posticce manifestazioni di interesse”, come spiegato dall’avvocato dei Tramontano e letto in diretta tv da Eleonora Daniele.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Storie Italiane

Ultime notizie