Processo Amber Heard Johnny Depp/ Anna Vagli: “Lei è una sceneggiatrice perfetta”

- Davide Giancristofaro Alberti

Mattino5 ha trattato stamane il caso del processo di Amber Heard e Johnny Depp, ex moglie e marito che si accusano a vicenda: il commento di Anna Vagli

Amber-Heard-cannes
Festival di Cannes

A Mattino5 si è tornati a parlare del processo che vede sul banco degli imputati Amber Heard e Johnny Depp, i due super divi di Hollywood, che dopo tre anni di amore si sono ufficialmente separati. Nelle scorse ore si è tenuta una nuova udienza in cui hanno presenziato i due ex marito e moglie, deposizioni che continuano a far sospettare la critica. A far venire in particolare i sospetti è proprio Amber Heard, apparsa più volte in lacrime durante le udienze: “La capigliatura è libera dalla parte dei giurati – commenta in diretta televisiva su Canale 5 la nota criminologa Anna Vagli – così può vederla meglio in faccia, lei guarda negli occhi i giurati per ottenere la fiducia, regola il proprio atteggiamento rispetto alla giura e questo significa che lei li sta studiando così riesce a capire come reagisce in base a quello che dice”.

Quindi Anna Vagli ha proseguito: “Io mi sono studiata un po’ le udienze in questi giorni e ho notato che spesso Amber Heard utilizza tempi verbali differenti, passa dal passato al presente, e ciò significa che assimila fatti realmente accaduti a vicende che inventa di sana pianta. Utilizza inoltre casi di ‘start e stop’, inizia un discorso e non lo porta a termine, perchè teme di cadere in contraddizione, ed usa ad esempio parole come uhm, ehm: in quel caso significa che sta studiando cosa dire in quel momento, è una sceneggiatrice perfetta”.

PROCESSO AMBER HEARD JOHNNY DEPP, DE PACE: “NON C’E’ NESSUNA DENUNCIA…”

In collegamento con Mattino5 anche la nota avvocata Annamaria Bernardini De Pace, concorde nel dire che Amber Heard stia in qualche modo recitando: “Pessima attrice ma ottima sceneggiatrice”, per poi farsi una domanda tutt’altro che illecita: “Al momento del divorzio non se ne è mai parlato di queste presunte violenze domestiche, denunce non ce ne sono, anche la più sprovvedute di solito si fa le foto dei lividi”. Vedremo come evolverà questa vicenda.







© RIPRODUZIONE RISERVATA