Profumo di donna/ Su Rai 3 il film di Dino Risi con Vittorio Gassman (15 agosto)

- Matteo Fantozzi

Profumo di donna in onda su Rai 3 oggi, 15 agosto, dalle 16:55. Nl cast Vittorio Gassman, Alessandro Momo, Moira Orfei, Agostina Belli, Franco Ricci e Stefania Spugnini.

profumo donna 2019 film 640x300
Profumo di donna

Profumo di donna va in onda su Rai 3 per il pomeriggio di oggi, sabato 15 agosto, a partire dalle ore 16:55. Si tratta di una pellicola italiana realizzata nel 1974 dalla Dean Film con regia di Dino Risi, soggetto tratto dal romanzo Il buio e il miele di Giovanni Arpino mentre la sceneggiatura è stata sviluppata dal regista in collaborazione con il Ruggera Maccari. Il montaggio è stato eseguito da Alberto Gallitti, le musiche sono state composte da Armando Trovajoli mentre nel cast figurano Vittorio Gassman, Alessandro Momo, Moira Orfei, Agostina Belli, Franco Ricci e Stefania Spugnini.

Profumo di donna, la trama del film

Ecco la trama di Profumo di donna. Un capitano ormai in pensione di nome Fausto peraltro rimasto cieco da un incidente durante la propria professione, decide di intraprendere un viaggio per andare a trovare nella città di Napoli un vecchio amico di nome Vincenzo che a sua volta è rimasto non vedente in ragione di un altro incidente. Ovviamente in ragione di questo suo problema, deve essere accompagnato e sceglie una giovane recluta dell’esercito di nome Giovanni in maniera tale che possa soddisfare tutte le tue esigenze.

I due dunque intraprendono questo lungo viaggio in treno partendo dalla città di Torino e prevedendo nella scaletta realizzata dalla stesso Fausto una serie di tappe. La prima fermata avviene presso la città di Genova dove l’uomo vorrebbe avere a distanza di tanto tempo una relazione amorosa con una prostituta. Dopo quest’esperienza, i due ripartono e si rimettono in viaggio sempre con il treno arrivando nella città di Roma dove l’ex capitano in pensione ha deciso di incontrare a distanza di tantissimi anni un suo vecchio amico e soprattutto cugino, diventato prete.

Fausto vuole interagire con lui anche perché vuole parlare di questa sua problematica legata alla vista. Vorrebbe trovare conforto nella fede e soprattutto capire per quale motivo gli è successo tutto questo se non dietro un disegno divino o magari satanico. Comunque, dopo aver incassato la benedizione del prete, si rimette in viaggio insieme al proprio inseparabile supporto per raggiungere finalmente la città di Napoli dove dovrà fare i conti con una situazione assolutamente imprevista ed imprevedibile.

In particolare l’uomo si ritrova incredibilmente ad essere corteggiato da una giovane e bella donna di nome Sara la quale sarebbe disposta a condividere con lui tutto il resto della sua esistenza occupandosene. Fausto vive questa situazione come una sorta di pena per cui cerca di allontanarla quanto più possibile e soprattutto con il suo vecchio amico Vincenzo, mette in atto uno strano tentativo di suicidio. Dopo una serie di situazioni assolutamente imprevedibili, l’uomo decide di accettare le attenzioni della giovane donna e di condividere con lei tutto il resto della sua esistenza sapendo di poter contare effettivamente su una donna che lo ama e che lo supporterà a prescindere da tutto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA