Putin incontrerà Erdogan in Turchia/ L’annuncio e il futuro dell’accordo sul grano

- Marta Duò

Il presidente russo Vladimir Putin incontrerà il suo omologo Recep Tayyip Erdogan in Turchia: l'annuncio ufficiale e le prospettive per il futuro dell'accordo sul grano

Erdogan e Putin Erdogan con Putin, i presidenti di Turchia e Russia (LaPresse, 2022)

È ufficiale: il presidente russo Vladimir Putin incontrerà il capo di Stato Recep Tayyip Erdogan in Turchia. A darne l’annuncio oggi, mercoledì 2 agosto 2023, è l’ufficio dello stesso Erdogan, il quale ha spiegato che i due capi di Stato hanno raggiunto un accordo attraverso un colloquio telefonico. La data esatta di questo incontro, che avverrà di persona, non è ancora stata diffusa, ma potrebbe avere luogo già nel mese di agosto.

Fra i temi che potrebbero essere affrontati in questo incontro in Turchia, fortemente caldeggiato dallo stesso presidente Erdogan, c’è il futuro dell’accordo sul grano che ha destato tanta indignazione e preoccupazione a livello internazionale. Già da qualche tempo infatti il presidente turco aveva chiarito a Putin che avrebbe proseguito con forza i suoi sforzi per riprendere l’iniziativa nel Mar Nero per i cereali. La Turchia intende dunque spingere per il ritorno dell’accordo sul grano.

Ufficiale l’incontro fra Erdogan e Putin in Turchia: “accordo su grano ha perso significato”

Vladimir Putin si recherà in visita in Turchia per incontrare di persona il presidente Recep Tayyip Erdogan. L’annuncio ufficiale è stato confermato anche al Cremlino, il quale ha inoltre comunicato che Putin ha informato il presidente turco, durante una conversazione telefonica, di come l’accordo sul grano con l’Ucraina abbia perso significato poiché non sono state soddisfatte le condizioni necessarie. La Russia si è quindi detta pronta a rinnovare i negoziati non appena l’Occidente adempirà a tutti gli obblighi previsti dall’accordo nei confronti della Russia, stando a quanto ha dichiarato il Cremlino.

Secondo le informazioni russe, si stanno esaminando le opzioni per assicurare grandi forniture di grano agli Stati che ne abbiano bisogno. Putin ha dichiarato che la Russia è intenzionata aiutare i Paesi con urgenti necessità alimentari, possibilmente anche su base gratuita. Il futuro dell’accordo sul grano, però, potrebbe dipendere proprio dall’esito dell’incontro imminente con Erdogan in Turchia.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Terza guerra mondiale

Ultime notizie