Qatar 2022, si inizia con Senegal-Olanda/ Dal 21 novembre al 18 dicembre: gare clou

- Davide Giancristofaro Alberti

Qatar 2022, la sfida Senegal-Olanda inaugurerà il mondiale di calcio il prossimo 21 novembre, torneo che si chiuderà poi con la finale del 18 dicembre

qatar2022 640x300
Qatar 2022, il tabellone con i gironi

Dopo il sorteggio dei gironi per il campionato del mondo in Qatar 2022, inizia ufficialmente il conto alla rovescia verso il Mondiale. Un torneo che sarà ovviamente amaro per noi italiani, vista la recente eliminazione dell’Italia dopo la sconfitta contro la Macedonia del Nord per zero a uno. Si comincerà ufficialmente il prossimo 21 novembre, già perchè i Mondiali del Qatar 2022 si giocheranno per la prima volta nella storia in autunno, visto il clima torrido in quelle zone del mondo. La partita inaugurale sarà quella fra Senegal e Olanda, in programma alle ore 11:00 italiane, poi tutti i match fino alla finale in programma il 18 dicembre successivo.

Ovviamente in quel periodo i campionato di calcio si fermeranno, compresa la Serie A, che giocherà l’ultima giornata il 13 novembre, per poi riprendere dopo la kermesse qatariota, anche se non è ben chiaro quando, visto che al momento non ci sono date ufficiali. Sempre il 21 novembre esordirà l’Inghilterra finalista del campionato europeo di calcio, impegnata contro l’Iran, mentre il giorno successivo toccherà alla Danimarca di Eriksen scendere in campo nella sfida contro la Tunisia. I campioni del mondo della Francia se la vedranno invece con una fra Emirati Arabi Uniti, Australia o Perù, e sempre nello stesso giorno di scena l’Argentina di Messi contro l’Arabia Saudita.

QATAR 2022, LE PARTITE DI CARTELLO E LE DATE DELLA FASE FINALE

Il 23 novembre sarà invece la volta del Belgio di Lukaku, impegnata nella gara contro il Canada, nonché della Germania, che sfiderà invece il Giappone. Sul rettangolo di gioco anche la splendida Spagna di Luis Enrique che se la vedrà con Costa Rica o Nuova Zelanda. Il 24 novembre spazio invece a Cristiano Ronaldo con il suo Portogallo, impegnato nella gara molto interessante contro il Ghana, e nello stesso giorno ammireremo le gesta di Neymar e del Brasile, nell’altrettanta interessante gara contro la Serbia.

Quindi dal 25 novembre al via la seconda giornata dei gironi che si completeranno il 2 dicembre, prima degli ottavi di finale in programma il 3, 4, 5 e 6 del mese. Tre giorni di pausa, poi, il 9 e il 10 i quarti di finale, quindi le semifinali in programma il 13 e il 14 dicembre e infine la finalissima del 18 dicembre dopo che si sarà disputata la finalina per il terzo e il quarto posto in programma il giorno prima.







© RIPRODUZIONE RISERVATA