Raffaella Carrà, foto con bimbi delle adozioni a distanza ai funerali/ “Segno forte”

- Anna Montesano

Raffaella Carrà, vicino alla bara la foto che la vede attorniata da bambini: il simbolo del suo impegno per l’adozione a distanza dei minori

raffaella-carra-2018
Raffaella Carrà

L’addio di Raffaella Carrà al Campidoglio è stato impreziosito da alcune scene appartenenti alla sia carriera. Tra queste, a dominare sopra la bara richiesta dalla showgirl, una bellissima immagine in cui la Carrà è attorniata da bambini provenienti da vari luoghi del mondo. Un’immagine simbolo di “Amore”, il programma Tv andato in onda del 2006 e condotto da Raffaella in cui la conduttrice riuscì a far adottare a distanza circa 150mila bambini. Lei che non ha mai avuto figli e che volle in prima persona iniziare questo percorso verso l’adozione, si impegnò a far sì che tanti bambini avessere aiuto, sostentamento. Ecco perché quella foto è forse quella con più valore tra le esposte al fianco del feretro della celebre conduttrice, da tutti elogiata per la sua grandissima umanità prima ancora che per la sua professionalità.

Raffaella Carrà e l’impegno per i più piccoli: “Messaggio forte”

L’operazione portata avanti da Raffaella Carrà è stata raccontata dalla Fondazione Amici dei Bambini (Aibi), che, come riporta Fanpage, ha parlato di “un messaggio forte, quello lanciato in favore del sostegno a Distanza, a cui la Carrà stessa si è sempre rammaricata di non essere riuscita a dare un seguito continuo e duraturo […] Se ne è andata una grande artista, un volto tra i più significativi della televisione italiana e una donna che non ha mai avuto paura di impegnarsi, pubblicamente, così come nel silenzio della propria quotidianità, per battaglie importanti in favore dei bambini e dei più indifesi”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Novella 2000 (@novella2000_official)



© RIPRODUZIONE RISERVATA