Rambo, Italia 1/ “Un astuto prodotto che funziona bene in tempi e sequenze d’azione

- Matteo Fantozzi

Rambo va in onda oggi, mercoledì 16 settembre 2020, su Italia 1 a partire dalle ore 21.20. Il protagonista principale è Sylvester Stallone nei panni di John Rambo. Lo streaming

rambo 2019 film 640x300
Rambo III

Rambo è “un astuto prodotto che funziona bene nei tempi, nei muscoli e anche nelle sequenze d’azione”. MyMovies promuove il film con tre stellette sulle cinque messe a disposizione: “Rambo diventa via via angelo sterminatore dei vecchi nemici vietnamiti e degli storici nemici russi, rappresentati come i Sioux e gli Apaches dei film western. Il film ha aperto la strada a un’infinità di produzione che hanno ricalcato nei modi e nei tempo quell’originale con un canovaccio già visto e ora quasi bloccato“. Il film è diventato negli anni un vero e proprio cult con un grande protagonista a cui presta il volto un Sylvester Stallone mai visto così in forma. Rambo sarà trasmesso stasera da Italia 1, clicca qui per il video del trailer. Clicca qui per la diretta streaming.

Jack Starrett al fianco di Sylvester Stallone nel cast

Tra i protagonisti di Rambo spicca anche l’attore americano Jack Starrett nato nel novembre del 1936 e scomparso nel 1989 per insufficienza renale. Il suo esordio nel mondo del cinema è avvenuto nel 1969 con il film Corri Angel corri nelle vesti di regista mentre l’anno seguente ha diretto la pellicola Un mucchio di bastardi. Ha recitato e diretto tante altre pellicole tra cui Cleopatra Jones licenza di uccidere, In corsa con il diavolo, Caccia aperta e Una maledetta piccola squaw e Mezzogiorno e mezzo di fuoco. Molto lo ricorderanno per avere recitato nella terza stagione del telefilm di successo Supercar ed in un episodio di A-Team.

Sylvester Stallone è John Rambo

Rambo va in onda oggi, mercoledì 16 settembre 2020, su Italia 1 a partire dalle ore 21.20. Si tratta di una pellicola americana realizzata nel 1982 dalla casa cinematografica Anabasis NV con la distribuzione che in Italia è stata curata dalla Medusa distribuzione. La regia di questo film porta la firma di Ted Kotcheff, il soggetto è stato tratto dal romanzo Primo sangue scritto da David Morrell con sceneggiatura adattata per il principale protagonista Sylvester Stallone con Michael Kozoll e William Sackheim. Le musiche della colonna sonora sono state composte da Jerry goldsmith con i costumi di Tom Bronson ed il trucco realizzato da Michael Westmore. Nel cast figurano Sylvester Stallone, Richard Crenna, Brian Dennehy, Bill McKinney, Jack Starrett, Michael Talbott e Chris Mulkey.

Rambo, la trama del film

Ecco la trama di Rambo. Un ex berretto verde di nome John Rambo, che è stato tra i veterani della sanguinosa guerra del Vietnam, proprio durante questa esperienza ha vissuto delle situazioni drammatiche perdendo la maggior parte dei propri amici, decide di far ritorno negli Stati Uniti d’America. Nonostante il supporto che ha offerto alla propria patria che ha servito con incredibile dedizione, è stato completamente abbandonato a se stesso e quindi si ritrova ora senza denaro e senza una casa dove poter vivere. L’ex berretto verde in pratica girovaga senza una meta ben definita ed in particolar modo si trova in una piccola cittadina dello Stato di Washington. La cittadina è una tappa intermedia prima di raggiungere una location dove si trova uno dei pochi amici superstiti. Una volta entrato all’interno del territorio della cittadina, viene immediatamente notato dallo sceriffo il quale si avvicina per ottenere informazioni con l’obiettivo di tenere lontano dalla propria città qualsiasi tipologia di pericolo. Lo sceriffo senza mezzi termini lo invita a non fermarsi in città e di proseguire dritto ma Rambo ha l’esigenza di dover fermarsi anche per rifocillarsi e trovare un posto dove dormire visto che la casa del proprio amico è ancora molto distante.

Lo sceriffo, notando come Rambo non segua i suoi consigli, con una scusa qualunque decide di arrestarlo e di portarlo all’interno del Distretto di Polizia dove viene maltrattato energicamente dai vari uomini dello sceriffo che lo inducono a ricordare alcuni terribili momenti vissuti quando venne catturato e torturato dalle forze militari avverse. Questi ricordi e la scarsa capacità dello sceriffo di trattare come invece si deve un vero e proprio eroe nazionale, inducono Rambo ad avere una reazione esagerata ed in particolar modo ad avere la meglio sui vari poliziotti e scappare con il solo uso del coltello. Lo sceriffo arrabbiato per quanto successo, ma non tenendo in conto il comportamento dei propri uomini, decide di fare una vera e propria guerra al Rambo scagliandosi contro di lui e con tutti gli uomini di cui dispone. Rambo si nasconde all’interno di una foresta dove saprà sfruttare al meglio tutte le sue abilità nel combattimento diventando una minaccia di livello nazionale. Per convincerlo a mettere da parte questa guerra e finire la vicenda quanto prima, sarà necessario l’arrivo del suo vecchio capitano sotto le armi, il Maggiore Trautman.

Video, il trailer del film “Rambo”



© RIPRODUZIONE RISERVATA