Rambo, Italia 1/ Streaming video del film cult con Sylvester Stallone (23 settembre)

- Matteo Fantozzi

Rambo in onda lunedì 23 settembre 2019 alle ore 21.15 su Italia 1. Il film è diretto dal canadese Ted Kotcheff, protagonista ovviamente Sylvester Stallone. Streaming del film

rambo 2019 film
Rambo

L’uscita del nuovo capitolo ci permette di riassistere in tv a Rambo, film del 1982 che diede uno slancio ulteriore alla carriera di Sylvester Stallone. MyMovies gli assegna tre stellette su cinque e lo definisce un “astuto prodotto che funziona bene nei tempi, nei muscoli e nelle sue sequenze di azione. IlMorandini cala di mezza stella e sottolinea: “In termine di dinamica filmica s’affida all’atletismo schizofrenico di Stallone e ad alcune robuste sequenze d’azione. Conta a livello sociologico per il suo straordinario successo mondiale. Piacque molto alla destra perché ha al centro un ex eroe in divisa ma anche alla sinistra perché critica allo Stato Maggiore dell’esercito americano per l’uso delle armi chimiche”. Il film si lascia guardare e negli anni è diventato un cult oltre che capostipite di una nota serie. Rambo è la proposta per la prima di Italia 1, clicca qui per il trailer, attenzione che il film si può seguire anche in diretta streaming su Mediaset Play cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Curiosità sul film cult

La parte di Rambo fu assegnata a Sylvester Stallone dopo un’importante lista di candidati: Paul Newman, Terence Hill, Clint Eastwood, Robert De Niro, Al Pacino, Michael Douglas, Nick Nolte e Steve McQueen. Stallone ebbe facoltà di apportare modifiche al suo protagonista ed alla trama stessa del film e ricevette un compenso pari a 3,5 milioni di dollari. First Blood è il primo film della saga dedicata a Rambo, seguono: Rambo 2 la vendetta (First Blood Part II), Rambo 3, John Rambo e Rambo Last Blood. Tutti i film della saga hanno registi differenti e John Rambo vede alla regia Sylvester Stallone stesso. Attualmente il film si trova al trentunesimo posto nella classifica delle saghe cinematografiche con il maggiore incasso.

Nel cast Sylvester Stallone

Rambo – First Blood (1982) in onda lunedì 23 settembre 2019 alle ore 21.15 su Italia 1. Rambo è un film d’azione con risvolti drammatici e taglio avventuroso, diretto dal canadese Ted Kotcheff (attualmente produttore e co-regista della nota serie tv Law & Order) ha come protagonista Sylvester Stallone, già noto al grande schermo per aver interpretato Rocky Balboa nell’omonima saga. Questo film è tratto dal romanzo Primo Sangue di David Morrell. Le musiche sono del compositore Jerry Goldsmith, già premio Oscar nel 1977 per le colonne sonore del film Il Presagio.

Rambo, la trama del film

Il veterano John Rambo è reduce dalla guerra del Vietnam, una guerra che lo ha segnato profondamente nello spirito. Premiato con una medaglia all’onore, il militare cerca un suo compagno di unità ma scopre che è morto e di essere ormai l’unico sopravvissuto del suo gruppo. Durante il viaggio di ritorno viene fermato dall’arrogante sceriffo Will Teasle che lo scambia per un vagabondo a causa del suo aspetto trascurato. Presso la stazione di polizia, Rambo subisce degli atteggiamenti violenti che gli evocano le torture subite in Vietnam che lo portano ad esplodere e picchiare Teasle ed i suoi agenti, rubare una moto e scappare. L’episodio innesca una caccia all’uomo rocambolesca ed a tratti cruenta. Il poliziotto Galt ignora l’ordine di arrestare Rambo vivo e gli spara contro, difendendosi quest’ultimo colpisce l’elicottero dal quale è stato attaccato provocando involontariamente la caduta e morte di Galt. La morte di Galt è solo l’inizio di un crescendo di odio da parte di Teasle verso Rambo.

I due arrivano ad uno scontro diretto con tanto di coltello puntato alla gola da parte di Rambo verso il poliziotto e l’invito a lasciarlo perdere: “Potevo ucciderli tutti, potevo uccidere anche te. In città sei tu la legge, qui sono io. Lascia perdere. Lasciami stare o scateno una guerra che non te la sogni neppure”. Teasle chiama la Guardia Nazionale e la Polizia di Stato ed entra in scena il colonnello Trautman, ex comandante di Rambo. Il colonnello pronuncia la celebre frase: “Non sono qui per salvare Rambo da voi, ma voi da Rambo.” Mentre tenta di spiegare a Teasle i retroscena del Vietnam ed invitandolo a lasciarlo stare. Teasle però non si arrende e passa all’attacco spingendo Rambo verso una miniera nella quale pensa di averlo intrappolato a seguito del lancio di un razzo M72 LAW che fa crollare l’ingresso.
Rambo sopravvive e grazie ad un condotto d’aria riesce ad uscire dalla caverna, ruba un camion della guardia nazionale e dopo aver incendiato una pompa di benzina si dirige verso la cittadina di Hope armato di una mitragliatrice M60 con la quale spara alle linee elettriche per oscurare tutto. La scena finale vede uno scontro diretto fra Rambo e Teasle e il protagonista che sta per infliggere il colpo di grazia allo sceriffo. L’intervento del colonnello Trautman sarà decisivo e convincerà Rambo ad arrendersi. Il protagonista crolla in un pianto liberatorio prima di consegnarsi.

Il trailer di Rambo



© RIPRODUZIONE RISERVATA