Raoul Bova “mai in guerra con la mia ex Chiara”/ E Rocio: “Uomo e papà meraviglioso”

- Dario D'Angelo

Raoul Bova parla della serenità ritrovata con l’ex moglie Chiara Giordano e dell’amore con Rocìo. “Se coi figli mi fermo? Non lo so…”

raoul bova rocio munoz morales
Rocio Munoz Morales e Raoul Bova

Tanti auguri di compleanno per Raoul Bova, che oggi compie 48 anni. Tra i più significativi quelli della compagna Rocío Muñoz Morales, che su Instagram ha pubblicato una foto della piccola Luna, la figlia nata appunto dalla loro unione. «Auguri ad un uomo, papà ed essere umano MERAVIGLIOSO… AUGURI A TE! Te queremos», ha scritto Rocio. Accusata di essere una “sfasciafamiglie”, l’attrice spagnola all’inizio della loro relazione scelse il silenzio. Poi però si è difesa: «Non sono stata io a volere l’amore con Raoul, è stato il mio cuore. Sono capitate cose difficile da controllare». Il suo post di oggi comunque è stato preso subito d’assalto dai commenti. Elisabetta Gregoraci e Rosella Brescia si sono unite infatti agli auguri per Raoul Bova, e così Valeria Marini. Il diretto interessato invece ha condiviso sulle Instagram Stories gli auguri ricevuti: ci sono quelli di Massimiliano Rosolino e Luca Di Tolla, ad esempio. (agg. di Silvana Palazzo)

RAOUL BOVA “MAI IN GUERRA CON LA MIA EX CHIARA”

Quarantotto anni e non sentirli per Raoul Bova. O meglio, sentirli e considerarli un tesoro: di affetti, di esperienze. Oggi l’attore, intervistato da Vanity Fair, ha trovato un equilibrio personale che fa a meno dei giudizi altrui. Un esempio:”Se mi voglio comprare una cosa, lo faccio. Prima avevo l’ansia di prendere cose troppo fighe, non volevo che pensassero che ostentassi. Ho vissuto sempre in sottrazione, compravo le cose che non mi piacevano, che non erano quelle che desideravo, per essere rispettoso degli altri. Solo dopo ho capito che sono quello che sono, con gli stracci o con la Ferrari”. La saggezza di chi si avvicina ai 50 anni, chiede l’intervistatrice? “Forse”, ammette Bova ridendo. Una serenità ritrovata, come quella con Chiara Giordano, la prima moglie con cui, in seguito alla rottura dopo 16 anni d’amore, qualcosa sembrava essersi rotto. I due sono tornati a farsi vedere insieme per festeggiare il diploma del primogenito Alessandro e qualche mese fa il 17esimo compleanno di Francesco:”Noi quattro stiamo benissimo, non c’è mai stata una guerra con Chiara, che stimo come donna e come madre. L’ho sempre detto. Non è stato giusto demonizzare Rocío e me, all’inizio della nostra storia, ma le cose poi si sono sistemate tutte”.

RAOUL BOVA: “ALTRI FIGLI? NON SO SE MI FERMO”

Certo qualche scoria di quella separazione con Chiara Giordano è rimasta. La divorzista più famosa d’Italia, la sua ex suocera Annamaria Bernardini de Pace, su Libero ha detto: “Per quanto lo possa disistimare, Bova è il padre dei miei due nipoti, e in quanto loro padre lo rispetto”. Raoul a queste parole risponde:”È una cosa bella da dire? Non credo. Comunque le cose vanno come devono andare. Se oggi i miei figli mi stimano e abbiamo un bel rapporto è perché ho rispettato una coerenza, quello che ho promesso l’ho mantenuto. Se oggi posso imporre loro qualcosa è perché, dal momento zero, ho detto che sarebbero stati i figli alla pari delle altre due, o del terzo, del quarto, del sesto…Non diventeranno mai figli di serie B”. E a proposito delle due bimbe avute con Rocìo, Bova ammette:”Ringrazio Dio di aver conosciuto sia l’universo dei bambini che quello delle bambine, è stata un’opportunità meravigliosa. Con i maschi c’entravano molto le mie proiezioni, il rapporto con mio padre. Con le femmine l’affetto, le dolcezze… Mi sento completo”. Se coi figli mi fermo? “Non lo so. Però sono contento così, i bambini bisogna accudirli, curarli. Adesso tutte le cose che prima mi facevano più arrabbiare, quelle incertezze della vita, mi scivolano via. Saranno i quasi 50 anni, come dice lei…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA