Red Canzian/ “Dopo la grave malattia al cuore torno con l’entusiasmo degli inizi”

- Jacopo D'Antuono

Red Canzian si sente rinato: “Dopo la grave malattia al cuore torno in tour per le piazze con l’entusiasmo degli inizi”

Red Canzian a "Storie Italiane"
Red Canzian a "Storie Italiane"

Red Canzian: “Malattia? Finalmente torno a suonare”

Red Canzian vuole definitivamente archiviare la grave malattia al cuore che lo ha tenuto a lungo lontano dal palco e che gli ha fatto rischiare la vita. L’artista riparte infatti con un progetto musicale che gli permetterò di toccare le più belle piazze d’Italia e di abbracciare i fan che lo attendevano con ansia. Il musicista dei Pooh, infatti, nei mesi scorsi era stato ricoverato per una brutta infezione al cuore e se l’era vista davvero brutta.

Red Canzian aveva dovuto fare i conti con una patologia che non gli ha permesso di debuttare in teatro con “Casanova Opera Pop”, spettacolo a cui aveva lavorato per oltre tre anni. “Ma finalmente si torna a suonare e si ricomincia con la gioia e l’entusiasmo delle prime volte”, ha dichiarato Red Canzian all’Adnkronos, mettendo definitivamente alle spalle il periodo della malattia.

Red Canzian e l’incubo della malattia, saltò il debutto di Casanova

Recentemente lo avevamo visto a “Domenica In”, da Mara Venier, doveva aveva raccontato il suo ultimo periodo con più bassi che alti naturalmente. Le preoccupazioni di salute hanno fatto tremare anche i fan dell’ex bassista dei Pooh, che già a inizio gennaio aveva comunicato di avere “un problema di salute, una brutta infezione (al cuore, ndr) che mi ha impedito di essere lì (all’esordio di Casanova opera pop), questa sera, a gioire del debutto di questo spettacolo su cui ho lavorato tre anni e che il destino ha voluto togliermi, non so perché”. Da quel momento un lungo percorso ospedaliero, cominciato il quarto giorno del nuovo anno, con passaggio in terapia intensiva fino al tanto atteso ritorno sul palco, dopo la guarigione.







© RIPRODUZIONE RISERVATA