“Renato Pozzetto colto da malore”, come sta?/ Ricoverato in ospedale da venerdì

- Alessandro Nidi

“Renato Pozzetto colpito da malore”: l’indiscrezione rimbalza sui quotidiani lombardi. L’attore 82enne sarebbe ricoverato da venerdì scorso presso l’ospedale di Circolo di Varese

Renato Pozzetto 640x300
Renato Pozzetto (Foto: web)

Renato Pozzetto sarebbe stato colpito da malore e si troverebbe ricoverato presso l’ospedale di Circolo di Varese già da venerdì 12 agosto 2022. A riportare la notizia, fino a questo momento, sono numerosi siti e testate giornalistiche online della Lombardia, non ultima prealpina.it, e le indiscrezioni che si conoscono non sono troppo nutrite. L’82enne di Laveno Mombello sarebbe stato trasportato al nosocomio varesino dopo esser stato male, ma pare che la situazione non sia troppo grave e che l’attore si trovi nel reparto di Medicina generale.

Già due anni fa Renato Pozzetto aveva fatto allarmare tutti i suoi fan per un malore che l’aveva costretto ad alcuni giorni di ricovero all’ospedale “San Raffaele” di Milano, ma fortunatamente tutto si era risolto per il meglio e la speranza è che lo stesso possa verificarsi in questa circostanza. Sulle condizioni di salute aggiornate del protagonista di numerosi film che hanno segnato la storia del nostro cinema vige comunque grande riserbo, anche se non si può non ricordare come da poche settimane Renato Pozzetto abbia subìto un grave trauma emotivo, legato alla dipartita del fratello maggiore Ettore.

RENATO POZZETTO COLPITO DA MALORE: COME STA? RISERBO SULLE SUE CONDIZIONI DI SALUTE…

La fama di Renato Pozzetto, colto da malore venerdì scorso, è riconosciuta a livello nazionale e l’attore non necessita certo di presentazioni, ma se tra i più giovani vi fosse qualcuno che ancora non lo conosce o che desidera avere maggiori dettagli sulla sua figura, diciamo loro che ha trascorso la sua infanzia a Gemonio ed è diventato famoso in coppia con l’amico Cochi Ponzoni, formando il duo comico “Cochi e Renato“, mattatori negli anni 60 all'”Osteria dell’Oca” a Milano, poi al “Cab 64” con Enzo Jannacci, Felice Andreasi, Bruno Lauzi e Lino Toffolo e ancora al “Derby”.

I video delle loro performance esilaranti sono reperibili online e meritano indubbiamente di essere guardati almeno una volta nella vita.





© RIPRODUZIONE RISERVATA