Renato Zero: “Loredana Bertè? Capitolo chiuso”/ “Quello che avevamo da dirci…”

- Stella Dibenedetto

Renato Zero torna a parlare di Loredana Bertè ai microfoni de Il Messaggero: “Capitolo chiuso. Ormai abbiamo presto strade diverse”.

Renato Zero
Il cantautore Renato Zero

Renato Zero ha voglia di festeggiare i 70 anni compiuti a settembre salendo nuovamente sul palco per poter celebrare un traguardo importante con tutti i suoi fans, ma anche con amici e colleghi pronti a sostenerlo e ad affiancarlo in quella che dovrebbe essere una grande festa. La speranza del cantautore che ha deciso di festeggiare i 70 anni pubblicando tre album pubblicati in tre tempi diversi (il primo è stato pubblicato il 30 settembre, il secondo il 30 ottobre e il terzo sarà nelle mani dei fans il 30 novembre ndr) è quello di poter organizzare un grande concerto nel 2021, pandemia permettendo. «Sì. Mi piacerebbe che ci fossero Gigi D’Alessio, Massimo Ranieri, Bocelli, Mario Biondi, Tosca, tutti colleghi con i quali in passato abbiamo fatto cose preziose», ha raccontato Renato Zero ai microfoni de Il Messaggero.

RENATO ZERO E L’AMICIZIA CON LOREDANA BERTE’

Chi non ci sarà alla grande festa che ha in mente Renato Zero per i suoi 70 anni è Loredana Bertè con cui il rapporto d’amicizia si è raffreddato da diversi anni. Nel 2016 nella biografia Traslocando, Loredana Bertè, parlando di Renato Zero, disse: «Penso che Renato mi abbia usato per l’intero arco della nostra amicizia. Non faremo più pace. Non lo perdono». Oggi, ai microfoni de Il Messaggero, Renato Zero parla così del rapporto con la sorella di Mia Martini: «Quello che avevamo da dirci ce lo siamo detti in 35 anni di amicizia. Ormai abbiamo preso strade diverse. È giusto che lei viva la sua vita e io la mia». Nessuna possibilità, dunque, di rivedere due degli artisti più importanti della musica italiana nuovamente insieme sul palco?

© RIPRODUZIONE RISERVATA