Ricky Martin accusato di molestie dal nipote/ Il fratello di lui: “Problemi mentali…”

- Stella Dibenedetto

Ricky Martin, accusato di molestie dal nipote, rischierebbe fino a 50 anni di carcere: il fratello Eric lo difende: “Nostro nipote ha problemi mentali”. Tesi confermata dall’avvocato.

Ricky Martin ad Amici 18
Ricky Martin ad Amici 18

Ricky Martin accusato di molestie: ecco cosa rischierebbe

Si è diffusa rapidamente la notizia dell’accusa di molestie a carico di Ricky Martin da parte del nipote 21enne, Dennis Yadiel Sanchez Martin (figlio della sorella di Ricky, Vanessa) che ha dichiarato di aver avuto una relazione con lui durata sette mesi. Un’accusa pesante che, se confermata, potrebbe costare alla star portoricana una condanna di 50 anni di carcere. Dopo giorni di rumors rimbalzati sui magazine di tutto il mondo, ha rotto il silenzio Eric Martin, fratello di Ricky che, non solo lo ha difeso, ma ha lanciato un messaggio anche al nipote 21enne che, da tempo, si sarebbe allontanato dalla famiglia.

Se qualcuno ha visto il mio caro nipote che manca da tempo dalla famiglia, questo è un messaggio per lui”, ha raccontato Eric Martin nel corso di una live su Facebook come riporta Fanpage. “La sua famiglia lo ama, che abbia problemi mentali è un altro discorso, abbiamo combattuto per tutta la vita con questo problema. Sono stanco di tacere”.

Ricky Martin: le parole dell’avvocato

Dopo le parole di Eric Martin che ha difeso il fratello Ricky, è intervenuto l‘avvocato della star. Marty Singer, legale dell’artista, ha confermato la tesi dei “problemi mentali” del nipote di Martin sostenuta anche dal fratello di quest’ultimo. “Purtroppo la persona che ha fatto tali dichiarazioni sta combattendo con alcuni gravi problemi di salute mentale. Ricky Martin ovviamente, non è stato e non sarà mai coinvolto in alcun tipo di rapporto sessuale con il nipote“, ha fatto sapere l’avvocato Singer.

Poi ha aggiunto: “Queste accuse non solo sono false, ma sono disgustosa. Speriamo tutti che quest’uomo possa ricevere l’aiuto che merita. Ma soprattutto non vediamo l’ora che queste scandalose accuse vengano respinte dal giudice che sta valutando il caso“, ha concluso l’avvocato Singer parlando sia con Variety che con TMZ. La replica di Ricky Martin, invece, è arrivata da Twitter: «Tutto si basa su accuse completamente inventate. 







© RIPRODUZIONE RISERVATA