Rimini, mantiene moglie con soldi amante/ Lei lo scopre al supermercato “se parli…”

- Emanuela Longo

Mantiene moglie e figli per 10 anni con i soldi della sua ignara amante: lei lo scopre al supermercato, lui la minaccia “se parli ti faccio fuori”

amante pixabay
Mantiene famiglia con soldi amante (Pixabay)

Per dieci anni mantiene la moglie e i figli con i soldi della sua ignara amante. Arriva da Rimini la storia di bugie ed inganni amorosi che vede protagonista un furbo uomo di 50 anni, ora indagato per estorsione. A riferire l’incredibile vicenda è il quotidiano Il Resto del Carlino secondo il quale, dopo la scoperta della donna di essere stata vittima delle bugie di colui che credeva essere il suo compagno, quest’ultimo l’avrebbe minacciata di ucciderla se solo avesse raccontato qualcosa in giro. In dieci anni però, lei gli avrebbe “prestato” oltre 200 mila euro. La loro storia ha inizio un decennio fa in quel di Rimini. All’epoca lei ha 40 anni, è single e proviene da una famiglia benestante. Resta affascinata da lui che le racconta di non essere sposato e di lavorare per una multinazionale straniera, motivo per il quale trascorrerebbe molto tempo all’estero. Mentre per la donna scatta la scintilla dell’amore, il suo amante probabilmente si convince di aver trovato in lei un porto sicuro sul piano economico. Diventano una coppia a tutti gli effetti e lei lo considera il suo compagno. Nessun dubbio, almeno nei primi anni di relazione, per via di quell’amore folle che le oscura totalmente la vista ed il portafogli, arrivando a soddisfare ogni sua richiesta economica.

MANTIENE MOGLIE E FIGLI CON SOLDI DELL’AMANTE, POI LA MINACCIA

Per l’uomo di Rimini si tratta solo di prestiti a causa dei continui viaggi costosi che deve sostenere per motivi di lavoro. Se vuole che trascorrano insieme i weekend, deve contribuire economicamente in qualche modo. Lei accetta senza mai tirarsi indietro, pagando migliaia di euro ogni volta. Ma è felice, ed allora non conta nulla il denaro pur di stare con l’uomo che ama. Per il suo presunto compagno si tratta solo di prestiti, come specifica ogni volta lei nella causale dei numerosi bonifici a lui intestati. Una storia che va avanti così per anni, fino all’ultimo periodo, quando la donna inizia ad avere i primi sospetti e a dubitare dei racconti finora resi dall’uomo. Le contraddizioni di lui non mancano anche se ogni volta riesce a recuperare e cadere in piedi. La vera svolta arriva però in un supermercato, quando un giorno la malcapitata si imbatte da lontano nel suo compagno. L’uomo non è da solo: al suo fianco c’è un’altra donna. A quel punto la vittima assolda un investigatore privato ed in poco tempo apprende l’amare verità. Colui che credeva essere da dieci anni il suo compagno in realtà ha una moglie e dei figli ma soprattutto nessun lavoro. La sua famiglia la mantiene grazie ai soldi dell’amante. Dopo un primo momento di disperazione subentra la rabbia e lei decide di affrontarlo chiedendogli indietro il denaro. Lui però, oltre a volerne altro, la minaccia: “Se parli ti faccio fuori”. Questa volta però, l’ex amante ferita non resta in silenzio ma grazie al suo avvocato Stefano Caroli racconta tutto ai carabinieri che iscrivono l’uomo nel registro degli indagati per estorsione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA