Risultati Trentino diretta Elezioni Comunali 2021/ Merano, ballottaggi ed eletti

- Andrea Murgia

Risultati Elezioni Comunali Trentino Alto Adige 2021, 8 Comuni al voto: diretta, liste e affluenza. Ballottaggi a Merano (Rösch e Dal Medico) e Brentonico: i sindaci eletti

Elezioni Comunali Municipio III eletti sulmona 2021
Elezioni Comunali Roma, seggi Municipio VIII (LaPresse)

TUTTI I RISULTATI DEFINITIVI PER LE COMUNALI IN TRENTINO A.A.

Due Comuni al ballottaggio – Merano e Brentonico – gli altri 5 (Glorenza, Nalles, Bondone, Nogaredo, Terragnolo) invece tutti con sindaci già eletti e Consigli Comunali definiti al primo turno: i risultati per le Elezioni Comunali 2021 in Trentino Alto Adige possono dirsi definitivi e conclusivi, con il dato più importante in arrivo da Merano dove un Centrodestra sfilacciato arriva comunque al secondo turno contro il sindaco uscente Rösch.

Nel ballottaggio del 24 ottobre prossimo a Merano si sfideranno il candidato di Pd-M5s-sinistra e Dal Medico che potrebbe in teoria contare sui voti di Lega e Fdi andati divisi al primo turno; a Brentonico il ballottaggio sarà tra Alessandra Astolfi, assessora uscente, col 43,9, e Dante Dossi (Pd), che ha conquistato il 36,7% degli elettori. Nelle altre sfide dell’Alto Adige, Wallnofer sindaco di Glorenza ottiene 7 seggi con la lista Fur Glurns mentre all’opposizione con la Svp di Windegger saranno 5 i seggi. A Nalles il neo-sindaco Busetti della Svp avrà 9 seggi in Consiglio, 6 per “Nalles Attivo” del neo-consigliere Mair.

In provincia di Trento invece i risultati delle Elezioni vedono Cimarolli sindaco di Bondone con 12 seggi della sua lista “Per tutti noi”, Scerbo sindaco di Nogaredo con il 70,7% della sua lista “Insieme per la comunità” (10 seggi), 5 consiglieri all’opposizione con “Impegno Civico” di Paolo Bettini; infine Terragnolo elegge Massimo Zenatti (lista Coltiviamo il nostro Futuro) con il 56,2% dei voti e ben 8 seggi, contro i 2 a testa per Bufalini di “Siamo Terragnolo” e Viglietti di Europa Verde.

LIVE Elezioni comunali 2021: risultati di tutti i Comuni in tempo reale per Sicilia, Sardegna, Trentino Alto Adige. Dati Merano

RISULTATI TRENTINO ALTO ADIGE: BALLOTTAGGIO A MERANO

Sono definitivi i risultati in arrivo da Merano, la città più importante al voto in queste Elezioni Comunali 2021 in Trentino Alto Adige: come previsto dovrà essere il ballottaggio, esattamente come nel 2020, a definire chi possa tentare di costituire una maggioranza in Consiglio Comunale. E sarà ancora Paul Rösh a contendere la sfida per il sindaco, questa volta contro Dal Medico (liste di Centrodestra, senza Lega-FdI).

Scrutinate 28 sezioni sulle 28 totali, il dato è certo: il candidato di VGV-Pd-M5s-Linke prende il 33,3% delle preferenze, mentre Dario Dal Medico si ferma al 32,7%: saranno loro due domenica 24 ottobre a sfidarsi per il secondo turno delle Amministrative in provincia di Bolzano. Zeller non va oltre il 18,3% (ma sarà decisiva per l’eventuale “spostamento” di voti in vista del ballottaggio), così come il candidato di FdI Urzì che si ferma al 3,9%: seguono Mauro Maestri della Lega al 3,7%, Zuber al 3%, Jogi Elmenreich 2,6%, Campidell all’1,3%, Waldner all’1,3%. Per le liste a Merano, prima il VGV al 25,77%, segue l’Svp al 19,4%, Alleanza per Merano al 19,3%, La Civica 11,6%, Pd 4,9%, FdI 3,9%, Lega 3,9%, Destra separatista 1,3%, Linke-Sinistra 1,3% e M5s allo 0.9% nonostante l’impegno in prima persona del Premier Giuseppe Conte. Definitivi i risultati anche per le Comunali 2021 nel Trentino a Brentonico (ballottaggio tra Astolfi, 43,9%, e Dossi 36,7%), Bondone con Cimarolli eletta sindaco, Nogaredo con Scerbo eletto sindaco, Terragnolo con Senati eletto sindaco. Per l’Alto Adige invece, eletto sindaco a Nalles il candidato del Svp Ludwig Bussetti. (agg. di Niccolò Magnani)

RISULTATI ELEZIONI TRENTINO 2021: A TERRAGNOLO ELETTO ZENATTI, A GLORENZA WALLNFER

Urne chiuse e primi risultati sulle Elezioni Comunali in Trentino Alto Adige che abbiamo seguito in diretta. Quelli che riguardano Terragnolo sono definitivi: il nuovo sindaco è Massimo Zenatti (Coltiviamo il Nostro Futuro) con il 56,2% delle preferenze, contro il 24,9% dei voti raccolti da Debora Bufalini (SìAmo Terragnolo). Ezio Paolo Viglietti (EV) segue col 17,4%, mentre Franco Bruno (Catena) non è andato oltre l’1,5%. Definitivi anche i risultati delle amministrative di Glorenza, dove Erich Wallnöfer (Für Glurns) è stato eletto sindaco con il 59,1% dei voti, contro il 40,9% di Armin Windegger (SVP). Si attendono invece i risultati e quindi gli aggiornamenti di Merano, Nalles, Bondone, Brentonico, Lona-Lases, Nogaredo. Per quanto riguarda i dati sull’affluenza, quella definitiva in Trentino è del 59,9%, quindi c’è stato un calo dello 6.2% rispetto all’ultima tornata elettorale. Invece quella in Alto Adige-Südtirol è del 53%, quindi in questo caso è diminuita del 3,2%. (agg. di Silvana Palazzo)

RISULTATI ELEZIONI TRENTINO 2021: 8 COMUNI AL VOTO SPICCA MERANO

A una settimana dalle Elezioni Comunali 2021 ecco scattare le Amministrative in 8 Comuni del Trentino Alto Adige, in contemporanea con il voto nelle altre Regioni a statuto speciale, Sardegna, Sicilia e Valle d’Aosta (voto il 19-20 ottobre). Le urne aperte ieri hanno visto modalità simili a quelle viste nelle Comunali dello scorso weekend anche se con voto solo domenica 10 ottobre dalle ore 7 alle 21, eventuale ballottaggio domenica 24 ottobre.

Si rinnovano sindaci e consiglieri comunali in 8 centri: si voterà in due comuni con popolazione legale superiore a 3.000 abitanti in provincia di Trento e a 15.000 abitanti in provincia di Bolzano con il sistema elettorale maggioritario a doppio turno. Siamo in attesa dei primi risultati in diretta che potranno arrivare già nella prima mattina di lunedì 11 ottobre. Ecco qui di seguito la lista degli 8 Comuni al voto, già suddivisi per provincia (non ci sono capoluoghi al voto):

Bolzano: Glorenza, Merano, Nalles

Trento: Bondone, Brentonico, Lona-Lases, Nogaredo, Terragnolo.

ELEZIONI COMUNALI TRENTINO 2021, LE SFIDE

In questa tornata di Amministrative 2021 in Trentino Alto Adige nell’unico comune che supera i 30mila abitanti, Merano, candidato sindaco, ancora una volta, sarà l’avvocato Dario Dal Medico, che un anno fa perse al ballottaggio contro Paul Roesch per nemmeno 40 voti. I candidati alla carica di primo cittadino nei comuni di Trento sono due donne e nove uomini, quattro a Brentonico: Dante Dossi, Massimo Raffaelli, Alessandra Astolfi (con tre liste) e Imerio Lorenzini. A Terragnolo si è presentato Franco Bruno, l’aveva tentata a Trento l’anno precedente, Debora Bufalini, Massimo Zenatti ed Ezio Viglietti. A Nogaredo la disputa è tra Alberto Scerbo e Paolo Bettini. A Bondone, si è presentata solo Chiara Cimarolli che dovrà raggiungere i quorum per essere eletta.

COME SI VOTA ALLE ELEZIONI COMUNALI IN TRENTINO 2021

Capire come si vota alle Elezioni Comunali in Trentino richiede un semplice sforzo di suddivisione dei Comuni presenti: in tutti gli 8 centri, si voterà in due comuni con popolazione legale superiore a 3.000 abitanti in provincia di Trento e a 15.000 abitanti in provincia di Bolzano con il sistema elettorale maggioritario a doppio turno.

– Città <15mila ab.: Si vota con il sistema maggioritario per il sindaco e per il consiglio comunale su una sola scheda elettorale. Ogni elettore può esprimere fino due voti di preferenza. Vince il candidato a sindaco che ha ottenuto il maggior numero di voti, anche se non rappresentano la maggioranza assoluta (anche, cioè, se ha ottenuto meno del 50%). Si svolge un turno di ballottaggio solo nel caso in cui due candidati abbiano ottenuto lo stesso numero di voti. A ogni candidato sindaco è associata una lista di candidati per il consiglio comunale. Alla lista collegata al candidato sindaco vincente vengono assegnati i due terzi dei seggi del consiglio, il resto dei seggi è diviso proporzionalmente tra le altre liste. In ogni lista risulta eletto per primo il candidato sindaco e poi chi ha ottenuto più voti di preferenza.

– Città > 15mila ab.: sistema maggioritario con soglia di sbarramento al 3% e doppio turno (possibilità quindi di andare al ballottaggio se nessuno dei candidati raggiunge il quorum). Si vota con una croce sul candidato sindaco, sul simbolo di una lista (e il voto va al candidato collegato), oppure facendo due simboli su un candidato sindaco e su una lista. Concesso il voto disgiunto (voto al candidato e ad una lista non collegata): la scheda elettorale per l’elezione diretta del sindaco e del Consiglio Comunale sarà di colore azzurro, con possibilità di esprimere fino a 2 preferenze (ma di genere opposto). Con il voto disgiunto ammesso, vige anche la regola della doppia preferenza purché di generi diversi, pena l’annullamento della seconda preferenza.

Quattro in tutto le rilevazioni sull’affluenza degli elettori al voto, con il raffronto dei dati con quelli delle ultime elezioni amministrative dei Comuni interessati: domenica alle ore 12.30, 19.30 e 22.30. Qui i focus sulle regole anti-Covid da osservare nei seggi, norme sul Green Pass e cosa succede in caso di errore.

LIVE Elezioni comunali 2021 (primo turno 3-4 ottobre): risultati di tutti i Comuni. Dati: Roma – Milano – Napoli – Torino – Bologna

© RIPRODUZIONE RISERVATA