RISULTATI SERIE D, CLASSIFICHE/ Diretta gol live score: ok Trastevere e Novara!

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie D, classifiche dei nove gironi e diretta gol live score delle partite in programma oggi, domenica 28 novembre 2021, nel massimo torneo dei dilettanti.

Serie pallone Italia
Diretta Etiopia Capo Verde, Coppa d'Africa 2021 gruppo A (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE D: NOVARA NON SBAGLIA!

Si completa il quadro dei risultati della Serie D: vediamo dunque subito i verdetti più importanti di questa domenica 28 novembre 3021. Cominciamo dal girone A e dal raccontare il nuovo successo della capolista Novara: un chiaro 4-0 inferto al Saluzzo che non ammette repliche. Nel turno pure non mettono il piede in fallo il Ligorna, vincente per 3-0 sul Ticino come pure Città di Varese e Gozzano che firmano un ottimo poker ai danni di Sanremese e Fossano. Per il girone B segnaliamo solo il pareggio per 1-1 tra la capolista Arconatese e il Sona: non sbaglia alle sue spalle l’SG City nova, che condanna per 1-0 l’Olginatese. Nel gruppo C invece è chiaro trionfo dell’Arzignano Chiampo contro il Cattolica calcio con un netto 6-0: oggi è vittoria che dà speranza invece dell’Ambrosiana contro il Delta Porto  Tolle, con i primi che comunque rimangono nella zona rossa della classifica.

Per il girone D segnaliamo il pareggio per 1-1 tra Rimini e Ravenna, attesissimo derby, come pure il successo del Lentigione contro la Correggese col risultato di 2-0: per il girone E invece è stata manita del San Donato contro il Pro Livorno e poker del Poggibonsi contro l’Arezzo. Nel gruppo F infine oggi non mette il piede in fallo il Trastevere che condanna per 4-0 il Nereto, rimasto anche in dieci: frena la Recanatese, che non va oltre lo 0-0 contro il Porto d’Ascoli. Per i risultati della Serie D poi aggiungiamo per il girone G la clamorosa condotta della capolista Calcio Giugliano contro l’Atletico Uri: nel gruppo H invece il Francavilla non esita ad affermarsi per 1-0 sul Gravina e pure è vittoria per 4-0 del città di Fasano contro il Molfetta. In ultimo per il girone I segnaliamo il successo per 8-1 del Paternò contro l’FC Messina: pure oggi guadagnano re sonanti punti anche Cavese, Lamezia Terme e Castrovillari (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per dare spazio alle partite di Serie D che ci regaleranno ancora una volta una domenica ricchissima di risultati, nei pochi minuti che ancora ci separano dal fischio d’inizio parliamo del girone E, che vede al primo posto il San Donato, grazie a un cammino fatto di sette vittorie, due pareggi e una sconfitta nelle prime dieci giornate (è un girone a 18 squadre) e di conseguenza 23 punti in classifica, con ben 30 gol segnati e differenza reti pari a +15, con la voce dei gol subiti (15) che è l’unica non esaltante per la capolista, che in compenso segna a raffica.

La prima inseguitrice è il Follonica Gavorrano che ha 19 punti grazie a cinque vittorie, quattro pareggi e una sconfitta, seguono al terzo posto Arezzo e Poggibonsi con 18 punti, per entrambe frutto di cinque vittorie, tre pareggi e due sconfitte. La situazione è ancora piuttosto incerta, ma naturalmente a questo punto del campionato è giusto che sia così. la parola dunque adesso passa ai campi, perché in Serie D si comincia a giocare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL GIRONE D

Abbiamo accennato brevemente al derby romagnolo Rimini Ravenna, allora nella nostra presentazione dei risultati Serie D adesso approfondiamo il discorso legato proprio al girone D, che vede al comando della classifica il Rimini, con il Ravenna al terzo posto alle spalle del Lentigione, di conseguenza oltre ad essere una partita di grande fascino per la tradizione sarà un derby campale pure per la posta in palio. Il Rimini nelle prime dodici giornate finora disputate ha raccolto ben 31 punti grazie a dieci vittorie, un pareggio e una sola sconfitta, con un bilancio di 28 gol segnati a fronte degli appena sette subiti, dunque la differenza reti per il Rimi è pari a un fantastico +21.

Segue il Lentigione con 28 punti, frutto di nove vittorie, un pareggio e due sconfitte, mentre il Ravenna comincia già ad essere staccato avendo 23 punti con sette vittorie, due pareggi e tre sconfitte. Di conseguenza il derby di oggi potrebbe sancire una spaccatura definitiva oppure accorciare le distanze. Che cosa succederà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NEL VIVO DELLA STAGIONE!

I risultati Serie D saranno grandi protagonisti anche oggi, domenica 28 novembre 2021, perché tutti i gruppi della Serie D 2021-2022 torneranno in campo per una nuova giornata, l’undicesima oppure la tredicesima in base al numero di squadre che compongono ogni girone. Il cammino è per forza di cose diverso per i cinque gironi formati da 20 squadre causa allargamenti vari in soprannumero per modifiche all’organico del campionato, che di conseguenza sono già un paio di giornate più avanti rispetto agli altri quattro gruppi, che hanno invece conservato il format di base, con 18 squadre, ma sono rimasti in minoranza a causa dell’aggiunta di ben dieci squadre al campionato, che sta ormai di fatto arrivando a un terzo del percorso.

Siamo dunque pienamente nel vivo della stagione 2021-2022 di Serie D, che per ora non ha avuto particolari problemi con il Covid che però inquieta ancora, ricordiamo che pure oggi alle ore 14.30 (orario d’inizio salvo variazione di tutte le partite nel periodo invernale) ci attenderanno tantissime emozioni. Le aggiunte in sovrannumero di alcune squadre hanno causato anche alcune modifiche particolari dal punto di vista della composizione geografica dei gironi, però va detto con piacere che la Serie D ha “recuperato” così alcune big i cui risultati nobilitano tutte le giornate del massimo campionato dilettantistico italiano, le cui emozioni coinvolgono tantissime località in ogni angolo d’Italia. Oggi segnaliamo in particolare il derby romagnolo Rimini Ravenna, che sarà il match clou della domenica di Serie D.

RISULTATI SERIE D: DOMENICA SCORSA

Facendo la nostra panoramica sui risultati Serie D in vista delle partite che ci attenderanno oggi, è naturalmente doveroso fare il punto su quello che abbiamo visto domenica scorsa. Era finita ad esempio la striscia di vittorie consecutive del Giugliano nel girone G a causa di un beffardo pareggio incassato al 95’ minuto contro l’Aprilia, ma i campani restano comunque una delle quattro squadre ancora imbattute, al pari di Union Clodiense, Casertana e Gelbison Cilento. Proprio la Casertana era balzata al comando nel girone H domenica scorsa, grazie al successo per 2-1 contro il Bitonto.

Sorpasso al comando anche nel girone A, dove il successo per 1-2 sul campo della Caronnese era valso al Novara il passaggio in testa alla classifica con un punto su Chieri e Casale, anche grazie ai 15 gol già segnati da Vuthaj. Molti gruppi invece non hanno registrato novità per quanto riguarda il nome della capolista, ad esempio l’Arconatese nel girone B, l’ArzignanoChiampo nel girone C, il Rimini nel girone D e il Trastevere nel girone F: vedremo se l’ultima domenica del mese di novembre porterà qualche novità in più…

RISULTATI SERIE D E CLASSIFICHE

GIRONE A

Asti Caronnese 1-2
Borgosesia Casale 2-1
Bra Sestri Levante 3-0
Chieri PDHA 0-1
Città di Varese Sanremese 4-2
Gozzano Fossano 4-0
Imperia Vado 0-1
Lavagnese Derthona 1-2
Ligorna Ticino 3-0
Novara Saluzzo 4-0

GIRONE B

Arconatese Sona 1-1
Breno Castellanzese 1-1
Caravaggio CiseranoBergamo 0-0
Crema Legnano 0-1
Desenzano Calvina Brusaporto 1-1
Folgore Caratese Vis Nova Giussano 2-1
Franciacorta Villa Valle 1-0
Olginatese SG City Nova 0-1
Real Calepina Leon 0-1
USD Casatese Ponte San Pietro 4-1

GIRONE C

Caldiero Terme Cartigliano 1-3
Cattolica ArzignanoChiampo 0-6
Cjarlins Muzane Montebelluna 1-2
Delta Porto Tolle Ambrosiana 0-1
Dolomiti Bellunesi Adriese 1-1
Levico Terme San Martino Speme 1-0
Luparense Este 0-0
Mestre Campodarsego 0-3
Spinea Union Clodiense 2-4

GIRONE D

Athletic Carpi Alcione Milano 1-0
Forlì SCD Progresso 1-0
GS Bagnolese Real Forte Querceta 2-1
Ghivizzano Borgo Aglianese 1-1
Lentigione Correggese 2-0
Prato San Donnino 2-1
Rimini Ravenna 1-1
Sasso Marconi Mezzolara 0-1
Seravezza Pozzi Fanfulla 2-3
Tritium Sammaurese 2-2

GIRONE E

Cannara Follonica Gavorrano 0-3
Flaminia Montespaccato 3-2
Lornano Badesse Rieti 2-0
Pianese Sangiovannese 1-1
Poggibonsi Arezzo 4-0
Pro Livorno San Donato 1-5
Scandicci Foligno 1-2
Tiferno Lerchi Cascina 1-0
Unipomezia Trestina 0-1

GIRONE F

AJ Fano Pineto 0-0
Castelfidardo Tolentino 1-1
Castelnuovo Vomano Fiuggi POSTICIPATA
Chieti SN Notaresco 0-2
Matese Sambenedettese 3-1
Nereto Trastevere 0-4
Porto d’Ascoli Recanatese 0-0
Vastese Montegiorgio POSTICIPATA
Vastogirardi Alto Casertano 3-0

GIRONE G

Afragolese Cassino 3-1
Aprilia Ostia Mare 1-1
Atletico Uri Giugliano 1-0
Gladiator Torres 0-0
Insieme Formia Lanusei 1-0
Latte Dolce Cynthialbalonga 1-1
Muravera Real Monterotondo 1-2
Vis Artena Arzachena POSTICIPATA

GIRONE H

Bitonto Nardò 2-0
Brindisi Bisceglie 0-0
Francavilla Gravina 1-0
Mariglianese Casertana 4-1
Molfetta Città di Fasano 0-4
Nocerina Lavello 4-3
Rotonda Casarano 0-0
San Giorgio Nola 0-0
Sorrento Altamura 1-1
Virtus Matino Audace Cerignola 0-2

GIRONE I

Acireale Portici 1-1
Cavese Real Aversa 1-0
Cittanovese Gelbison Cilento 0-0
Paternò FC Messina 8-1
Rende Licata 1-1
Sant’Agata Lamezia Terme 1-2
Sancataldese Biancavilla 3-2
Santa Maria Cilento Castrovillari 1-3
Trapani San Luca 2-0
Troina Giarre 1-1

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE DEI GIRONI DI SERIE D

© RIPRODUZIONE RISERVATA