ROCCO SIFFREDI/ Le sue parole sulla morte di Moana Pozzi (Io e te di notte)

- Bruno Zampetti

Rocco Siffredi sarà ospite della prima puntata di Io e te di notte in onda su Rai 1. L’attore in settimana ha ricevuto un premio a Berlino

rocco siffredi live d urso
Rocco Siffredi a Live - Non è la D'Urso

ROCCO SIFFREDI, L’ULTIMO PREMIO RICEVUTO

La stella di Rocco Siffredi sembra non tramontare mai, nonostante il passare del tempo. In settimana, infatti, ha ricevuto un nuovo riconoscimento nell’ambito del cinema a luci rosse. Come spiega abruzzoweb.it, infatti, oltre a condurre insieme a Misha Cross la serata di gala degli XBIZ Europa Awards di Berlino, Rocco Siffredi è stato premiato come miglior regista dell’anno. Siffredi, oltre che nell’ambiente hard, è ormai un volto conosciuto anche della tv, per via della sua partecipazione a diversi programmi. Questa sera sarà il primo ospite di Io e te di notte, trasmissione che verrà condotta su Rai 1 da Pierluigi Diaco, che, come riporta Il Messaggero, ha spiegato che intende continuare “a proporre il modo di fare tv senza scaletta: improvviso, come accade con la radio, in cui hai un rapporto con il pubblico carnale. Non faccio riunioni e non programmo: la tv deve vivere di sincerità”. Diaco ha anche detto che con gli ospiti ha sempre cercato “di avere conversazioni sincere. E continuerò a farlo anche con il primo della versione serale, Rocco Siffredi”.

LE PAROLE SULLA MORTE DI MOANA POZZI

L’intervista a Rocco Siffredi, secondo quanto risulta dalle anticipazioni della trasmissione Rai, “si arricchirà di alcuni momenti originali, in sintonia con l’orario notturno, come l’invito del conduttore all’ospite a socchiudere gli occhi, per ascoltare nell’assoluto silenzio dello studio, un particolare frammento sonoro che potrà suscitare reazioni ed emozioni imprevedibili; a parlare all’adolescente che è stato, di fronte alla propria fotografia dell’epoca”. Vedremo se Diaco rivolgerà a Siffredi anche una domanda su Moana Pozzi, visto che proprio 25 anni fa (il 15 settembre 1994) era arrivata la notizia della morte della pornostar diventata, come lui, un personaggio pubblico. Come ricorda il sito di Amica, Rocco aveva già avuto modo di dire che al riguardo “non ci sono misteri, né leggende. Ho vissuto con lei l’ultima parte della sua vita. Era diventata magrissima, aveva perso più di 20 chili e aveva deciso di starsene in disparte. Era arrivata a vergognarsi di stare in mezzo alla gente. Moana non è scappata: è volata in cielo e questo è sicuro”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA