Roma, tram contro bus: incidente all’Esquilino/ Paura e feriti: 6 in ospedale

- Silvana Palazzo

Incidente a Roma tra un tram e un bus: il tamponamento è avvenuto all’Esquilino. Paura a bordo dei mezzi, contusi e feriti: 6 sono finiti in ospedale

sciopero roma atac bus trasporti lapresse 2019
Sciopero mezzi Atac, Roma (LaPresse, 2019)

Incidente a Roma tra un tram e un bus. Il tamponamento è avvenuto in centro questa mattina e alcuni passeggeri sono rimasti contusi. Il tram, lungo la linea 3, non ha frenato in tempo, quindi in via Emanuele Filiberto, nel cuore della Capitale, è finito contro il bus della linea 51, che ha riportato lievi danni. Ma a bordo i passeggeri si sono spaventati, inoltre alcuni di loro hanno riportato contusioni. Dopo un iniziale rallentamento del servizio, questo è ripreso subito dopo. Stando a quanto riportato da Fanpage, l’incedente avvenuto nel quartiere Esquilino, per la precisione all’altezza di via Statilia, ha causato sei feriti, ma per fortuna nessuno in modo grave. La circolazione del tram è stata interrotta per circa un’ora per favorire i soccorsi. Erano le 7.45 di questa mattina quando il tram si è scontrato contro il bus. Entrambi stavano procedendo per i normali percorsi che fanno diverse volte al giorno.

ROMA, TRAM CONTRO BUS: INCIDENTE ALL’ESQUILINO

Sono ancora incerte le cause dell’incidente tra il tram e il bus. Non si sa infatti cosa abbia causato il tamponamento. Per ora l’unica cosa certa è che il tram della linea 3 è finito addosso al bus 51. Le persone che sono rimaste ferite sono tutti passeggeri che si trovavano nella parte posteriore dell’autobus. Come riferisce Fanpage, fortunatamente nessuno è grave. Sono stati trasportati in vari ospedali di Roma, qualcuno in codice verde e altri in codice giallo. Sul posto nel frattempo erano arrivati gli agenti del I Gruppo Trevi della Polizia Locale di Roma Capitale, che hanno effettuato i rilievi. Se la circolazione sulla linea 3 in direzione Trastevere è rimasta interrotta per circa un’ora, le linee autobus 52 e 360 invece hanno proseguito il loro percorso, ma fuori corsia proprio per agevolare le operazioni dei soccorritori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA