TRAFFICO/ Traforo chiuso un’altra settimana; i percorsi alternativi degli autobus

- La Redazione

 I lavori proseguono, ma potrebbero andare avanti fino alla fine del mese. i tecnici cercano di fermare la perdita dalle tubature sotto i giardini del Quirinale.

autobus_atac_romaR400
Foto Imagoeconomica

È ancora chiuso il Traforo Umberto I, che collega via del Tritone a via Nazionale. I lavori per fermare le infiltrazioni d’acqua che sono apparse sulla volta della galleria vanno avanti, ma i tecnici dell’Acea faticano a dare una data certa per la conclusione delle riparazioni. Si parla di qualche altro giorno, forse di una settimana intera.

La perdita d’acqua proviene dalle tubature che servono i giardini del Quirinale, proprio al di sopra del tunnel.«Sono in corso interventi di carotaggio – spiegano gli operatori dei servizi tecnici del Quirinale, al lavoro insieme ai colleghi di Acea – con scavi di 5-6 centimetri in diverse piccole aree per trovare i vari punti da cui provengono le infiltrazioni. Una volta completata questa fase, si passa alla riparazione e alla riapertura del Traforo». Quanto ai tempi, «è probabile che la riapertura avvenga alla fine del mese».

PER I PERCORSI ALTERNATIVI DEGLI AUTOBUS CLICCA SULLA FRECCIA

Confimprese Roma, con il suo presidente, Alessio Russo, ha chiesto «il risarcimento per le attività commerciali che subiscono danni dal prolungarsi della chiusura del Traforo». Il traffico su via Nazionale è spesso rallentato. Sono stati deviati gli autobus delle linee 71, 116 e 117, che seguono questi nuovi percorsi.

 

Il 71, in arrivo da San Silvestro, prosegue su via del Tritone, via Barberini, largo di Santa Susanna, piazza della Repubblica e via Nazionale per poi riprendere il percorso abituale da via Depretis. Sempre il 71, proveniente dalla stazione Tiburtina, da via Milano percorre via Nazionale, via IV Novembre, piazza Venezia, via del Corso e infine piazza San Silvestro. Stessa deviazione per il 117 in arrivo da piazza San Giovanni. Il 116, in arrivo da largo dei Fiorentini, da largo del Tritone prosegue per via del Tritone, piazza Barberini e via Veneto, dove riprende l’itinerario abituale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori