Rosanna Fratello/ “Commossa per la morte di Toni Santagata, era molto umano”

- Mirko Bompiani

Morte Toni Santagata, il ricordo di Rosanna Fratello a Oggi è un altro giorno: “Non perdeva l’occasione per rendere felici gli altri”

rosanna fratello
(Oggi è un altro giorno)

«Sono davvero emozionata. Mi dispiace molto: Toni Santagata era una persona molto umana, dava tutto alla musica folk. Negli anni Settanta la musica folk era in primo piano, poi piano piano è stata messa da parte. Ma quello era il suo grande amore, scriveva sempre e aveva sempre la chitarra in mano: voleva raccontare la vita di tutti i giorni, della gente…»: questo il ricordo di Rosanna Fratello a Oggi è un altro giorno.

La morte di Toni Santagata ha segnato un lutto nel mondo della musica italiana e sono tanti gli amici e colleghi che lo stanno ricordando con affetto. Rosanna Fratello ha ricordato un aneddoto della loro amicizia: «Quando sapeva che andavo in Puglia a fare le serate, mi chiamava e mi diceva: “Stasera ti porto i ceci freschi”, che a me piacciono tantissimo. Lui ogni tanto me li portava, questo era lui: amava proprio la sua cultura. E non perdeva l’occasione per rendere felici gli altri».

Toni Santagata è stato omaggiato soprattutto per le sue qualità umane, ancor prima che come artista, Rosanna Fratello ha aggiunto: «Non si è mai arrabbiato, anche la moglie è una persona meravigliosa. Due persone contenute ma esplosive allo stesso tempo, vivevano quella che era la cultura pugliese in tutti i suoi lati e in tutte le sue sfaccettature».



© RIPRODUZIONE RISERVATA