Rosy Abate 2/ Anticipazioni 5 luglio: Leo sfiora il carcere, ma la madre… (replica)

- Morgan K. Barraco

Rosy Abate 2, anticipazioni 5 luglio 2020, in replica su Canale 5. La Regina di Palermo decide di confessare l’omicidio di Nadia per proteggere Leo.

Rosy Abate min
Rosy Abate, Giulia Michelini

ROSY ABATE 2, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Canale 5 di oggi, domenica 5 luglio 2020, andrà in onda un nuovo episodio di Rosy Abate 2 in replica. Sarà il secondo, dal titolo “Una diabolica partita a scacchi”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: Rosy Abate (Giulia Michelini) riceve la libertà su parola dopo sei anni di carcere. Regina (Paola Michelini) però ritorna nella sua vita e Rosy è costretta a fuggire a Napoli in fretta per rivedere il figlio Leonardo (Vittorio Magazzù). Quest’ultimo intanto fa due lavori e durante un turno al ristorante, interviene per impedire che Nina Costello (Maria Vera Ratti) venga violentata. Finisce però nei guai durante la rissa e viene portato in centrale, da cui Rosy riesce a farlo uscire. Leonardo conosce poi il padre di Nina, Antonio (Davide Devenuto), un camorrista che nei giorni successivi gli imporrà di lasciare il suo spacciatore di fiducia, il Mastino, per lavorare al suo fianco. Intanto, la poliziotta Nadia (Daniela Virgilio) diventa sospettosa quando scopre che Leonardo ha un nuovo scooter. Il ragazzo infatti lo ha ricevuto in dono da Costello e l’agente scopre tutto, intuendo che qualcosa non quadra. Leo e Rosy invece si concedono un pomeriggio sereno in un parco, dove il ragazzo viene preso di nuovo di mira dal gruppo di ragazzi che lo hanno fatto arrestare.

Nella fiction Rosy Abate 2 Regina intanto osserva da lontano la scena. Rosy e Leo credono di essere in salvo, ma si sbagliano: Il Mastino è sulel loro tracce e viene fermato solo grazie agli uomini di Costello. Quest’ultimo consegna poi un’arma al ragazzo perchè possa difendersi e organizza un nuovo incontro, non sapendo che Nadia sta seguendo le tracce di Leonardo. Costello infatti ha fatto catturare il Mastino e vuole che sia il figlio di Rosy a farlo fuori. Quando Nadia decide di intervenire, si ritrova nel mezzo di una sparatoria in cui perde la vita: Costello ha ordinato a Leonardo di ucciderla. Anche Rosy scopre tutto e anche se chiede spiegazioni al figlio, il ragazzo nega di essere colpevole. A causa degli ultimi eventi, Leo inizia di nuovo a drogarsi e assieme a Diego, uno scagnozzo di Costello, si disfa delle prove che potrebbero incriminarlo per il delitto di Nadia. Rosy però lo costringe a confessare tutto, mentre Luca trova un hard disk che il ragazzo ha lasciato sulla scena del crimine e trova una traccia della sua colpevolezza.

ROSY ABATE 2 ANTICIPAZIONI DEL 5 LUGLIO 2020

EPISODIO 2, “UNA DIABOLICA PARTITA A SCACCHI” – Messa alle strette, Rosy si vede costretta a confessare l’omicidio di Nadia pur essendo innocente. Ha scelto di seguire il consiglio di Regina, che vuole in realtà disfarsi di lei e riallacciare i rapporti con il nipote. Anche se Luca ha già scoperto tutto su Leo, accetta che la Regina di Palermo si costituisca per un crimine non commesso. La situazione tuttavia non va bene nemmeno a Costello, che decide di intervenire con i suoi avvocati per rimettere l’ex mafiosa in libertà. Rosy di contro mette il figlio in guardia sulle vere intenzioni di Costello, ma il ragazzo finisce per fare un altro lavoro sporco per il camorrista. Sotto pressione da Costello, Rosy accetta alla fine di trascorrere un week end in barca con lui. Il mafioso ne approfitta per rivelarle di aver bisogno il suo aiuto per uscire dalla Santa Alleanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA