Sabrina Ferilli attacca Vanessa Incontrada/ “Magari fare una copertina in meno…”

- La Redazione

Sabrina Ferilli si espone nuovamente sul caso di Vanessa Incontrada, spesso criticata per il suo fisico: “Questa storia che non ha più senso”.

Sabrina Ferilli 640x300
Sabrina Ferilli (Foto: web)

Vanessa Incontrada: i commenti sul suo aspetto fisico

Negli ultimi anni Vanessa Incontrada è stata più volte vittima di body shame. Un paio di mesi fa è nata una nuova polemica quando il settimanale Nuovo ha pubblicato uno scatto della conduttrice spagnola in bikini. Anche Sabrina Ferilli aveva commentato la vicenda, rispondendo ad alcuni utenti su Instagram: “Ti posterei quello che hanno pubblicato su di me! E che didascalie sotto. Poi noi che siamo esposte su tante cose, ti lascio immaginare che occhi obiettivi abbiamo di fronte! Uhh! Ma ho sempre pensato che non me ne fregava niente e devo dire che ho lasciato queste cose nell’ambito del faceto. Non credo vada scomodato chissà che problema sociale o civile. Per noi personaggi pubblici è così. Se ti fotografano in  una spiaggia poco puoi fare, se non affidarti al tatto di chi pubblica”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vanity Fair Italia (@vanityfairitalia)

Sabrina Ferilli dice la sua sul “caso” Vanessa Incontrada

Vanessa Incontrada è la protagonista della nuova copertina di fer, dal di titolo “Sei bellissima”. Durante l’intervista l’attrice di “Fosca Innocenti” ha detto di non essere ferita da ciò che ha letto sui social: “Gli attacchi social non mi feriscono. La mia risposta è l’indifferenza. La copertina paparazzata in spiaggia? lo stesso, non mi ha ferito”. Sabrina Ferilli è così tornato nuovamente a parlare della vicenda dicendo che Vanessa molto probabilmente si sarà rotta le scatole di parlare del suo fisico e degli insulti: “Chi ha criticato l’attrice? Critico questo modo di raccontare tutto e il contrario di tutto che porta ad un corto circuito insopportabile! Probabilmente s’è rotta le balle anche lei di essere messa in mezzo a sta storia che non ha più senso! Dura da secoli!”. Infine l’attrice romana si è permessa di dare un consiglio alla collega: “È che uno a un certo punto da donna matura deve pure capire che ste storie non hanno più senso… e magari fare una copertina in meno e raccontare che lavoro sta facendo! Visto che meritatamente lavora tanto! Dai su! Ma basta!







© RIPRODUZIONE RISERVATA