Le sigarette elettroniche sono meno dannose del 95% rispetto alle normali/ Video, ecco cosa dice la ricerca

- Matteo Fantozzi

Le sigarette elettroniche sono meno dannose di quelle normale del 95% lo riferisce uno studio inglese. A rilevarlo è una ricerca dell’agenzia governativa del Ministero della Salute inglese

Sigaretta elettronica
Sigaretta elettronica

Le sigarette elettroniche sono meno dannose di quelle normale del 95% lo riferisce uno studio inglese. A rilevarlo è una ricerca dell’agenzia governativa del Ministero della Salute inglese “Harms campaign del Public Health England”. L’obiettivo della ricerca era quello di dimostrare come fosse infondato lo scetticismo sulle sigarette elettroniche di recente considerate dannose come quelle con la nicotina. Ne ha parlato il direttore del Phe John Newton che ha specificato: “Sarebbe davvero tragico se migliaia di fumatori che potrebbero smettere con l’aiuto dell’e-cig rinunciassero a causa delle paure sulla sicurezza del prodotto“. Le immagini proposte dal video dello studio, clicca qui per guardarlo, ci dimostrano la differenza su cosa si accumula catrame nei polmoni di un fumatore e quello che accade invece su quelle di uno che utilizza e-cig. Inoltre in tre barattoli di vetro vengono introdotti batuffoli di cotone che vanno a simulare qual è la reazione degli organi respiratori che sono sottoposti a diversi tipi di fumo.

Clicca qui per il video

Le sigarette elettroniche sono meno dannose del 95% rispetto alle normali: l’uso è aumentato fino al 2015

Lo studio sulle sigarette elettroniche, meno dannose del 95% rispetto alle normali, ha evidenziato come l’utilizzo delle stesse sia aumentato fino al 2015. Dopo quella data si è improvvisamente fermato e inoltre non ci sono dati per provare come sia aumentato l’utilizzo del tabacco. L’uso delle e-cig di fatto avrebbe inoltre fatto diminuire il numero dei fumatori in una percentuale che va dal 65% al 68%. Inoltre il professor John Newton del Phe ha specificato: “La campagna vuole incoraggiare i fumatori a provare a smettere completamente grazie alla sigaretta elettronica. Si possono utilizzare anche altri sostitutivi come gomme o cerotti. Questi mezzi potrebbero aumentare in maniera decisiva le possibilità di successo”. Inoltre dall’Università di Londra ha parlato il Professor Lion Shahab: “Lo studio ha dimostrato che le sigarette elettroniche sono molto meno dannose di quelle normali e che il loro uso è relativamente sicuro“.

Il video sulla ricerca



© RIPRODUZIONE RISERVATA