ALLARME MENINGITE, BIMBO GRAVE/ Trasferimento dall’Isola d’Elba a Firenze

- Matteo Fantozzi

Scatta nuovamente l’allarme meningite con una donna finita in rianimazione a Genova. Si tratta di una 70enne che è stata ricoverata all’Ospedale Policlinico San Martino

vibo valentia parto cesareo
Immagine di repertorio (Pixabay, 2019)

Un bimbo è grave per la meningite da pneumococco, una situazione che ha portato a un rapido trasferimento dall’Isola d’Elba a Firenze. Un bambino di appena 8 anni di Porto Azzurro è ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale pediatrico Meyer. La diagnosi parla di una meningite da pneumococco anche se ci sono alcune cose da specificare. La Asl ha parlato di infezione non contagiosa e quindi non sarà necessaria la profilassi per i compagni di classe e per i parenti del bambino. Il paziente era stato vaccinato, spiega la Asl, ed è stato portato ieri sera al pronto soccorso dove gli è stata diagnosticata la patologia. L’emergenza della situazione ha obbligato il trasferimento in una struttura di maggiore competenza grazie al servizio dell’elisoccorso. Nelle prossime ore potrebbero arrivare ulteriori informazioni sul suo stato di salute anche se purtroppo le condizioni al momento sono critiche. (agg. di Matteo Fantozzi)

Tutte le informazioni

Scatta nuovamente l‘allarme meningite con una donna finita in rianimazione a Genova. Si tratta di una 70enne che è stata ricoverata all’Ospedale Policlinico San Martino nel reparto di rianimazione al monoblocco. L’annuncio è arrivata dalla Regione Liguria che ha sottolineato come la donna, una genovese, sia arrivata al pronto soccorso attorno alle ore 23.00 di ieri con febbre alta e sintomi che hanno portato da subito a sospettare di una meningite. La prima diagnosi è stata purtroppo confermata dagli esami e la paziente è stata immediatamente sottoposta a una terapia per il caso. L’Asl3 è stata allertata per svolgere la dovuta profilassi antibiotica ai familiari e a quelli che sono i contatti stretti della donna stessa. Rimane sicuramente importante capire nelle prossime ore quali saranno le condizioni della donna della quale al momento non sappiamo se essere in pericolo di vita.

Allarme meningite, donna in rianimazione a Genova: paura psicosi

Scoppia l’allarme meningite a Genova dove una donna è stata ricoverata all’Ospedale Policlinico San Martino. Una notizia che potrebbe creare una vera e propria psicosi come capitato di recente in altre città. Non dovrebbero però essere molti i luoghi frequentati abitualmente dalla paziente vista anche l’età, la donna ha compiuto già 70 anni. Molto spesso l’allarme psicosi è circolato quando a palesare la meningite erano bambini, che ovviamente frequentano luoghi più affollati come scuole, oratori e palestre. Nelle prossime ore comunque l’Asl3 si prenderà carico delle persone che devono essere sottoposte, per precauzione, a profilassi antibiotica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA