Sara Amira Shaimi/ “A Uomini e Donne cerco un ragazzo che non voglia cambiarmi”

- Stella Dibenedetto

Sara Amira Shaimi, la nuova tronista di Uomini e Donne, svela le caratteristiche che sta cercando nei ragazzi che la stanno corteggiando.

sara amira min
Sara Amira - Nuova tronista di Uomini e Donne - Foto Instagram

Bellissima, indipendente e con tanta voglia d’innamorarsi: tutto questo è Sara Amira Shaimi, la nuova tronista di Uomini e Donne che, tra un volo e l’altro, sta cercando di trovare l’amore della sua vita. La 28enne assistente di volo ha iniziato la propria avventura sul trono con tante speranze. Dopo aver sofferto tanto per amore, spera di trovare un uomo che riesca a farla innamorare e che la ami senza riserve. “Cerco una persona che mi apprezzi per quella che sono, senza volermi cambiare. Un uomo che sia capace di restituirmi la voglia d’amore e il sorriso che mi è stato tolto” – ha spiegato a Uomini e Donne Magazine. Sara, poi, ha aggiunto che cerca “qualcuno con cui trovare il piacere di scoprirsi ogni giorno senza dare nulla per scontato. Ma soprattutto voglio una persona che sappia ciò che vuole e mi scelga a sua volta per ciò che sono”.

Sara Amira Shaimi: “in amore sono molto esigente. A Uomini e Donne perchè si torna al vecchio cortegiamento”

Sara Amira Shaimi non ha alcuna intenzione di accontentarsi. La tronista, infatti, ammette che, in amore,  oggi è una persona molto esigente: “molto esigente, che sa quello che vuole, quanto vale e cosa è in grado di affrontare. Sono pronta ad amare, a essere amata e ho voglia di prendermi cura della persona che avrò al mio fianco“. Con il suo lavoro da assistente di volo, la tronista ha l’occasione di conoscere tantissime persone. Nonostante tutto, però, ha deciso di cercare l’amore a Uomini e Donne. Perché? “Credo che in un contesto simile avrò finalmente l’opportunità di conoscere una persona capendo realmente se é interessata oppure sta fingendo. Abbiamo tanti occhi puntati addosso, le persone ci giudicano, famiglie e amici vedono da casa cosa accade, e forse smascherare i furbi è più semplice. ln questo contesto nulla della conoscenza viene dato per scontato. E’ un ritorno al vecchio corteggiamento, dove si aspettava per vedersi, si procedeva con cautela, un po’ come quando da ragazzina dovevi andare nella piazzetta del tuo quartiere per sperare di incontrare quello che ti piaceva”, ha spiegato al magazine della trasmissione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA