Sara Croce, dedica per Andrea Damante/ “Ovunque tu”: pensiero d’amore da Los Angeles

- Anna Montesano

Sara Croce fa una dedica ad Andrea Damante, confermando quindi di essere la sua nuova fidanzata. “Ovunque tu” è il pensiero da Los Angeles

sara croce instagram 640x300
Sara Croce (Foto: Instagram)

Non è più soltanto un gossip ormai. Sara Croce e Andrea Damante sono la nuova coppia di questa infuocata estate che ci sta riservando tante sorprese sul fronte nuovi amori. La bellissima modella, che abbiamo di recente visto scendere le scale di Ciao Darwin 8 come Madre Natura, è la nuova fidanzata di Andrea Damante, ex tronista di Uomini e Donne. A confermarlo, inizialmente, i baci dei due nelle acque di Forte dei Marmi. Immagini, quelle del settimanale Chi, inequivocabili. Ma se qualcuno avesse ancora qualche dubbio su questa nuova love story, ad eliminarli del tutto è proprio la bella Sara. Su Instagram, l’ex Madre Natura dai lunghi capelli biondi e gli occhi azzurri ha deciso di fare una sorta di dedica romantica all’ex fidanzato di Giulia De Lellis.

Sara Croce e Andrea Damante stanno insieme: la dedica social

Direttamente da Los Angeles, dove si trova in questi giorni Sara Croce, su Instagram posta lo scatto di un cartellone pubblicitario che vede come protagonista proprio Andrea Damante. La foto è poi seguita dal commento “Ovunque” con tanto di tag all’ex tronista di Uomini e Donne. Un gesto piuttosto chiaro col quale Sara Croce praticamente ufficializza la sua fresca relazione con Damante. E lui? Al momento non ci sono risposte da Andrea, anche se a spiegare com’è nata la loro storia è stata proprio il settimanale Chi. “La scintilla tra i due si è accesa quando si sono conosciuti grazie ad amici comuni. – si legge – Il primo passo comunque lo ha fatto Damante e quando l’ex tronista ha capito che da parte di Sara, seguita da 335 mila follower (nonché messaggiata e corteggiata da calciatori, attori, eccetera), l’interessa era corrisposto, non ha aspettato un secondo per dichiararsi e far partire la storia”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA