Scendi in pista! Diventa volontario/ Max Blardone: aiutare il prossimo ci fa crescere come uomini

- Matteo Fantozzi

Scendi in pista anche tu! Vai sul sito www.ciesseti.eu o scansiona il qrcode nella locandina o sui manifesti e scegli il progetto che fa per te nella Bacheca del volontario

Max Blardone Max Blardone

Partita il 5 dicembre, Giornata Internazionale del Volontariato, la campagna di sensibilizzazione e ricerca volontari promossa dal Centro servizi per il Territorio Novara-VCO, continua con la collaborazione del campione di sci alpino Max Blardone, testimonial dell’iniziativa, che oltre a essere un grande campione nello sport lo è anche nella vita, con tutta la disponibilità e genuinità che lo contraddistingue! Questa volta Max è “sceso in pista” per promuovere i valori del volontariato e offrire il proprio contributo al territorio che lo ha visto nascere e crescere come sportivo e come uomo.

Nella conferenza tenutasi lo scorso 31 gennaio ha espresso tutto l’entusiasmo e l’orgoglio che sente nell’aver preso parte a questo progetto, che promuove valori sani, come quelli che legano lo sport e il volontariato, e la gratificazione personale che si prova nel fare del bene agli altri, che è “la vittoria più grande. Ho avuto occasione di fare esperienze di volontariato, soprattutto andando a fare compagnia ai bambini in ospedale. Ricordo in particolare una bambina, che purtroppo ora non c’è più, e la grande emozione che ho provato nel dedicarmi a lei: piccoli gesti che fanno del bene, ma soprattutto ti fanno crescere come uomo, come persona, ti fanno capire cosa è importante nella vita e ti riempiono il cuore” – ha raccontato Max – “sono padre di tre figli, e trasmettere questo messaggio di solidarietà e aiuto verso il prossimo è importante, significa educare e dare il buon esempio. Sono poi molto felice che la campagna stia raccogliendo buoni risultati: mettersi a disposizione di un mondo che fa del bene è già di per sé gratificante, ma vedere che si raccolgono i frutti accresce ancor più questo sentimento.”

La campagna, che gioca sul tema del dono, della solidarietà e dello sport con la condivisione dei valori di cui sono portatori, invita la cittadinanza a “scendere in pista” e diventare parte attiva della solidarietà, promuovendo la Bacheca del volontariato, un luogo che raccoglie le proposte delle associazioni dove le persone possono trovare i progetti di loro interesse.

“Abbiamo realizzato questa campagna, – spiega il Presidente Daniele Giaime – perché le associazioni dei nostri territori esprimono una grande bisogno di volontari, e in particolare di giovani Dopo una prima fase di promozione sui canali del CST, attraverso comunicati stampa, spot tv e social e affissioni sui territori delle provincie di Novara e del VCO abbiamo attivato un altro step con un investimento in spazi pubblicitari sulle testate cartacee e online locali. Questo con l’obiettivo di continuare a dare impulso alla ricerca di volontari, invitandoli a scendere in pista e entrare a far parte di un mondo che non solo fa bene agli altri, ma fa bene anche a se stessi.”

Dall’inizio della campagna sono state raccolte ben 11 adesioni da parte di persone interessate a svolgere attività di volontariato e questo è un risultato importante che indica la bontà performativa dell’iniziativa. Gli operatori del CST hanno provveduto a contattare ogni singolo aspirante volontario, nella prospettiva di rispondere al meglio alle sue attitudini e interessi al fine di trovare l’ambito, l’associazione e il progetto più consono e le persone sono già state tutte indirizzate alle associazioni del territorio.

“La campagna promuove la Bacheca del volontariato – continua il Direttore CST Caterina Mandarini – una sezione apposita realizzata sul nostro sito interamente dove l’aspirante volontario trova dei veri e propri annunci con tutte le informazioni: dalla mission alle attività che svolge l’ETS, cosa dovrà fare, se sono previsti dei requisiti particolari, quanto coinvolgimento in termini temporali, quando e dove.

La Bacheca è in continuo aggiornamento e ad oggi raccoglie 43 annunci che coprono diversi ambiti di intervento come ad esempio il socioassistenziale e la disabilità, la tutela dell’ambiente, la promozione della cultura, il supporto ai malati, l’educazione. Insomma, c’è davvero un ampio ventaglio di possibilità dove le persone possono scegliere quella che sentono maggiormente vicino a loro e ci auguriamo che la campagna continui ad attrarre nuovi volontari perché c’è bisogno di tutti e come lo sport, il volontariato fa bene”.

Scendi in pista anche tu! Visita il sito www.ciesseti.eu o scansiona il qrcode nella locandina o sui manifesti diffusi sul territorio e scegli il progetto che fa per te nella Bacheca del volontariato.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Cronaca

Ultime notizie