Semi Cina a cittadini Usa senza ordine/ “Allarme per larve infestanti”: stop Amazon

- Matteo Fantozzi

Semi dalla Cina bloccati da Amazon, allerta sulle misteriose spedizioni che hanno toccato Stati Uniti, Canada, Australia e Gran Bretagna. In Italia per ora nessun allarme.

seeds 1302793 1280 640x300
Semi dalla Cina bloccati da Amazon (Pixabay)

Dalla Cina arriva la particolare storia della spedizione di semi bloccata da Amazon. A migliaia di persone sono arrivate delle confezioni decisamente misteriose senza che nessuno le avesse mai ordinate. Si parla al momento di Stati Uniti e Canada, ma anche Australia e Gran Bretagna. Non viene al momento fatta menzione del nostro paese, anche se l’allarme non si può considerare cessato. Pare che i semi possano essere invasivi e in grado di portare dei danni seri sia alle colture che all’allevamento del bestiame, inoltre non è da escludere che possano portare malattie alle piante e feroci parassiti. Su Il Messaggero viene raccontata una storia che ha davvero del paradossale e che sta facendo parlare molti giornali in giro per il mondo.

Semi dalla Cina bloccati da Amazon, grande preoccupazione in un momento particolare

I semi arrivati da Cina, Malesia e Taiwan di cui non si conosce la provenienza e che sono stati bloccati da Amazon fanno rumore, ancor più perché ci troviamo in un momento molto particolare. Il mondo sta affrontando una pandemia globale da Coronavirus, scoppiato in Cina e poi esploso in tutto il resto del globo, e proprio per questo non si può far finta di niente. Va ricordato che proprio a causa del lockdown in tutto il mondo è cresciuta la richiesta di prodotti per la coltivazione di cibo in casa propria, una concomitanza che lascia riflettere. Le autorità americane e il dipartimento per l’agricoltura hanno fatto partire le indagini per tutelare la popolazione e cercare di capire cosa si muova dietro questa paradossale situazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA