Serena Rossi: “Presto al lavoro per Mina Settembre 3″/ “Ai figli bisogna dare ali e radici”

- Liliana Morreale

Serena Rossi fa un importante annuncio: presto torna a girare le puntate di Mina Settembre 3. Durante un'intervista poi si è sbilanciata su altri progetti e sulla sua vita privata, rivelando che tipo di mamma è.

Mina Settembre 2 640x300.jpeg Mina Settembre 2 (foto: web)

Serena Rossi e i progetti futuri: “Torno con Mina Settembre 3 e non solo”

Serena Rossi è uno dei volti più apprezzati del mondo dello spettacolo. Attrice, doppiatrice, cantante e conduttrice l’artista campana ha dimostrato di sapersi cimentare bene in molti ambiti. Adesso durante un’intervista al Tempo si è sbilanciata sui suoi prossimi progetti confermando per la gioia dei fan che presto tornerà al lavoro per girare le puntate della 3^ stagione di Mina Settembre.

Nel dettaglio, Serena Rossi ha rivelato: “Stiamo finendo le riprese de Il treno dei bambini, un progetto meraviglioso, straziante e commuovente. Mi piacerebbe continuare ad affacciarmi a questo tipo di cinema, poi chiaramente ci sono le serie e la tv che fanno parte del mio percorso come Mina Settembre” Nella fiction di Rai1 l’attrice napoletana impersona la protagonista un’assistente sociale che tutti i giorni cerca di dare aiuto a chi si rivolge a lei. La serie è tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni e le prime due stagioni hanno ottenuto degli ascolti record. L’attrice sarà anche impegnata nel doppiaggio della principessa Anna in Frozen 3 e in Call My Agent dove recita anche il compagno Davide Devenuto.

Serena Rossi, confessione sulla vita privata: “Ai figli bisogna dare ali e radici”

Serena Rossi attualmente è nelle sale cinematografiche dove doppia una mamma anatra di nome Pam nel film d’animazione Prendi il volo. E durante l’intervista al Tempo parlando del suo personaggio ha rivelato che tipo di mamma è: “Il film è una metafora dello spiccare il volo ma non è facile farlo e lasciarlo fare, soprattutto se si è genitori. Abbiamo l’istinto di protagere i nostri ragazzi. Ma l’atto d’amore più grande è quello di lasciar andare i figli. Credo molto nel proverbio che dice che a loro vanno dati radici e ali.”

Dopo essersi cimentata con la recitazione, il canto, il doppiaggio ed i musical a Serena Rossi manca solo la regia. Su questo però la protagonista di Mina Settembre ha le idee chiare e per ora ritiene che non sia il momento adatto: “Devo sentire l’urgenza e trovare una storia sincera da raccontare altrimenti il pubblico se ne accorge che non c’è onestà.” Si limita, dunque, ad appoggiare le tante collega che in questo periodo si stanno cimentando dietro la macchina da presa con successo come Paola Cortellesi che con il suo film C’è ancora domani è ai primi posti tra i film più visti.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Fiction e Serie TV

Ultime notizie