Sergio Endrigo/ Enrico Ruggeri, Fabrizio Moro e Sergio Cammariere: uniti per un l’omaggio a un grande artista

- Dario D'Angelo

Sergio Endrigo è uno dei cantautori omaggiati nel corso dell’ultima puntata di “Una storia da cantare”, lo show condotto da Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero

Sergio Endrigo
Sergio Endrigo, Festival di Sanremo del 1968

Appuntamento questa sera su Rai Uno per l’ultima di “Una storia da cantare“, il programma condotto da Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero. Sergio Endrigo è uno dei personaggi centrali della puntata odierna: circostanza inevitabile dal momento che la serata è dedicata ai grandi cantautori che hanno scritto pagine indelebili della musica nostrana. Tanti i volti noti che hanno voluto rendere omaggio al cantante originario di Pola, a partire dal padrone di casa della trasmissione, quell’Enrico Ruggeri che non ha voluto perdere l’occasione per intonare uno dei brani più amati del repertorio di Endrigo: “Canzone per te“. La reazione del pubblico presente nell’Auditorium Rai di Napoli (lo show è stato realizzato prima dello scoppio della pandemia di coronavirus) è stata a dir poco estasiata: standing ovation per Ruggeri e per lo stesso Endrigo.

SERGIO ENDRIGO: ENRICO RUGGERI, FABRIZIO MORO E CAMMARIERE…

Non solo Enrico Ruggeri, nell’ultima puntata di “Una storia da cantare”, a celebrare la grandezza di un cantautore della sensibilità di Sergio Endrigo. Ospite del programma è stato infatti anche Fabrizio Moro, interprete che al pari di Endrigo può vantare un successo al Festival di Sanremo. Il cantante si è esibito in uno dei pezzi più intensi e toccanti: “Lontano dagli occhi“, e anche in questo caso l’approvazione del pubblico presente in studio non si è fatta desiderare. Solitamente poco avvezzo ad intervenire in televisione, anche il calabrese Sergio Cammariere non ha voluto rinunciare all’occasione di omaggiare il grande Sergio Endrigo: con la delicatezza che gli è propria il musicista ha infatti interpretato “L’arca di Noè“. Una goduria per gli amanti della poesia in musica…



© RIPRODUZIONE RISERVATA