SHADE A BATTITI LIVE 2021/ La sfida di Alan Palmieri: il freestyle scatena tutti!

- Fabio Belli

Shade, rapper e doppiatore torna al Battiti Live 2021 tra il nuovo singolo e la passione per il calcio.  Intanto svela un passato da mancato “dottore” con un curioso aneddoto

Il rapper Vito Shade
Il rapper Vito Shade (Instagram, 2020)

Shade porta sul palco di Battiti Live 2021 un medley dei suoi più grandi successi. La prima canzone si intitola e la “Hit dell’estate”. Settimana scorsa Biondo ha annunciato il nuovo singolo “Garçon” insieme proprio a Shade. Alan Palmieri gli chiede il freestyle, il rapper accetta la sfida e parte con le sue rime. Il cantante lascia il palco alla Rappresentante di Lista. Siamo quasi alla fine della serata di musica e divertimento. Ricordiamo che Shade, in un’intervista rilasciata a timmusic revelead ha confessato: “Da piccolo sognavo di fare il dottore, poi durante il primo prelievo sono svenuto. Da lì ho capito che non sarebbe stato il caso di intraprendere quella strada…”. (agg. Anna Montesano)

Shade a Battiti Live 2021

Shade, nome d’arte di Vito Ventura, rapper torinese particolarmente amato nella scena, sarà uno dei protagonisti della nuova puntata di Battiti Live 2021, presentando il suo singolo “In un’ora” che lo ha reso uno degli artisti più ascoltati dell’estate. Shade è conosciuto tra i suoi fans per essere un rapper particolarmente eclettico, non solo per la sua versatilità musicale che l’ha portato spesso a svariare tra generi non legati necessariamente in maniera esclusiva al rap. Shade si è fatto apprezzare anche come doppiatore, riuscendo a calarsi nelle voci più disparate, con una passione particolare per i cartoni animati. A tutto questo va aggiunta poi la passione per il calcio: si è cimentato in un’occasione anche in un “derby del rap” con il concittadino Willy Peyote, tifoso granata, non nascondendo mai il suo tifo per la Juventus. E naturalmente ha anche festeggiato con grande entusiasmo, come testimoniato dai suoi profili social, la vittoria degli Azzurri agli ultimi Europei, con l’Inghilterra battuta in casa a Wembley ai calci di rigore.

Shade, un dottore mancato:”durante il primo prelievo sono svenuto e…”

Vito “Shade” avrebbe potuto vivere comunque anche diverse altre vite, come ricordato in una recente intervista in cui ha spiegato come da bambino, tra il calcio e il doppiaggio e la musica, avrebbe magari scelto un’altra via: “Da piccolo sognavo di fare il dottore, poi durante il primo prelievo sono svenuto. Da lì ho capito che non sarebbe stato il caso di intraprendere quella strada…” ha spiegato Shade, anche se la carriera alternativa alla musica come detto c’è già, come da lui stesso spiegato: “Ho studiato doppiaggio. Già lo faccio, ma forse avrei potuto insistere su quello nella vita, se non mi fossi dedicato alla musica con tutto me stesso. Mi piace il cinema, sarebbe bello doppiare un personaggio della Marvel, è un mio grande sogno…” Chissà se questo sogno non si realizzerà, intanto il successo di “In un’ora” potrebbe essere il preludio a un nuovo album di inediti di successo al quale Shade sta lavorando.

Video, del singolo di Shade “In un’ora”



© RIPRODUZIONE RISERVATA