Sheena Lossetto, 14enne morta travolta da polizia/ Si indaga per omicidio stradale

- Dario D'Angelo

La Procura di Roma ha aperto un’indagine con l’accusa di omicidio stradale in merito alla morte della 14enne Sheena Lossetto

migranti furgone slovenia italia
Auto della Polizia (Web, 2020)

La Procura di Roma sta indagando con l’accusa di omicidio stradale in merito alla morte della 14enne Sheena Lossetto e il ferimento del fratello e dei genitori, da parte di una volante della polizia stradale che stava inseguendo due rapinatori. E’ questa la novità delle ultime ore come riferito dall’agenzia Ansa e dai colleghi di TgCom24.it. Al momento non vi è nessun iscritto sul registro degli indagati, ma non è da escludere che a breve la situazione possa cambiare come atto dovuto.

Del resto la dinamica è tutta da chiarire, e fra le varie ipotesi anche quella che l’auto su cui viaggiavano i due agenti, anch’egli feriti, possa essere stata speronata dal mezzo dei malviventi, creandosi così una carambola in cui purtroppo ha avuto la peggio la 14enne Sheena. “L’alta velocità e la strada stretta hanno fatto il resto”, aggiungono gli inquirenti. A preoccupare, come scrive RomaToday, sono ora le condizioni del fratello Giosuè di soli 20 anni, ricoverato in condizioni gravissime al Policlinico Umberto I di Roma, mentre il padre sarebbe stato coinvolto ma in maniera non grave, a differenza invece della madre, ferita in maniera più seria. Sono attesi aggiornamenti nel corso della giornata. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SHEENA LOSSETTO, RAGAZZA DI 14 ANNI TRAVOLTA DA POLIZIA, MORTA DURANTE INSEGUIMENTO

Un tragico destino quello di Sheena Lossetto, ragazza di 14 anni morta a Roma dopo essere stata travolta da una volante della Polizia impegnata in un inseguimento. L’adolescente, ieri mattina, era in macchina insieme ai genitori e al fratello in via Salone, alla periferia est della Capitale, quando l’auto della Polizia si è resa protagonista di un frontale con la loro vettura che non le ha lasciato scampo. I poliziotti si erano messi all’inseguimento di alcuni rapinatori a bordo di una Fiat Punto: i malviventi avevano infatti da poco messo a segno un colpo in un esercizio commerciale di Tivoli. Fin da subito le condizioni di Sheena sono apparse disperate ai primi soccorritori. Anche il fratello della vittima è rimasto ferito e, come riportato da Fanpage, il giovane è stato ricoverato in codice rosso al Policlinico Umberto I di Roma.

SHEENA LOSSETTO, RAGAZZA DI 14 ANNI TRAVOLTA DA POLIZIA

Lo stesso trattamento ha ricevuto il padre di Sheena Lossetto, l’uomo che al momento dell’incidente con la macchina della Polizia si trovava alla guida del veicolo e adesso si trova ricoverato a Tor Vergata, mentre la mamma della vittima, ferita a sua volta, si trova al Pertini. Anche i due agenti di Polizia hanno avuto bisogno di cure mediche, riportando diverse fratture in più parti del corpo. A farla franca invece i due malviventi, che dopo essersi allontanati dalla zona dell’incidente hanno abbandonato la Fiat Punto e proseguito a piedi, facendo perdere le proprie tracce. Dopo il tragico incidente costato la vita a Sheena Lossetto, il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha emesso un comunicato in cui scrive: “La Polizia di Stato si unisce al dolore dei familiari della giovane ragazza deceduta stamattina a seguito di un incidente che ha coinvolto una pattuglia della Polizia stradale impegnata nell’inseguimento di malviventi. Sentimenti di vicinanza e speranza sono rivolti agli altri membri della famiglia che sono ricoverati in gravi condizioni e dei due agenti rimasti feriti“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA