Shel Shapiro/ I successi con i The Rockes e l’amore: “E’ stato come essere investito da un treno”

- Alessia Miceli

Shel Shapiro, la carriera da solista e con i Rokes e le drammatiche storie d’amore che lo hanno segnato per tutta la vita

Shel Shapiro
Shel Shapiro (foto: web)

Shel Shapiro, i successi con i The Rockes e da solista

Shel Shapiro è uno degli ospiti frequenti nello studio di Mara Venier a Domenica In e non solo. Il cantante infatti sarà uno degli ospiti di “Una voce per Padre Pio”, programma condotto da Mara Venier su Rai 1, insieme ad altri ospiti e cantanti che partecipano anche per la gioia comune di fare beneficenza e mandare un messaggio di speranza in un momento delicato caratterizzato dalla guerra in Ucraina e dalla pandemia. Il cantante londinese ha 78 anni e ha fatto il suo debutto in Italia con il suo gruppo, gli Shel Carson Combo. In seguito il gruppo ha cambiato nome in “The Rockes” e hanno accompagnato Rita Pavone in uno dei suoi spettacoli.

Negli anni ’60 raggiungono un successo strabiliante in Italia vendendo più di 5 milioni di dischi e poi nel 1970 il gruppo di scioglie. Dopo la fine dei Rockes, Shapiro ha intrapreso la carriera da solista. Ha inciso l’album “Mi chiamo David Shel Shapiro”, poi dopo aver inciso l’album “Affittasi”, ha scritto alcuni brani per artisti importantissimi come: “Era” per Wess e Dory Ghezzi, “Non ti bastavo più” per Patty Pravo, “Quante volte” per Mia Martini e “Stupidi” per Ornella Vanoni.

Shel Shapiro vita sentimentale

Il primo grande amore e anche il primo matrimonio del cantante Shel Shapiro è stato quello con Maria Lina Carreri. Lei era una modella e i due hanno condiviso insieme 23 anni d’amore e una figlia di nome Malindi. Poi nel 1992 Maria Lina si è tolta la vita con il gas di scarico dell’auto nel 1992. E’ stato un grande dolore per l’artista, che ha sofferto pesantemente di depressione e aveva dichiarato: “Per me è stato come essere investito da un treno, tutte le spiegazioni del mondo non sono sufficienti per capire un gesto così estremo. Dentro di lei c’era un dolore così invasivo da divorarla giorno per giorno”.

Quando tutto sembrava andare per il peggio, Shel ha conosciuto Cristina Rivetti, i due si sono innamorati, si sono sposati e hanno avuto due figli: Pietro e Ginevra. Anche questo matrimonio però terminò a causa della depressione del cantante (nel 1998). Lo stesso Shel aveva dichiarato: “dopo la scomparsa di Mariolina, dopo la fine del rapporto con Cristina, da cui avevo avuto altri due figli, mi sentivo nella classica situazione del che ci faccio io qui? Nel 1998 arrivò la depressione”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA