Sondaggi politici 2024/ Cala Governo Meloni, FdI sotto 29%, sale Pd e FI. Fiducia leader: Conte batte Schlein

- Niccolò Magnani

I sondaggi politici Tecnè-DIRE e le intenzioni di voto con il lieve calo del Governo Meloni (ad esclusione di Forza Italia): crescono Pd e M5s ma sul fronte leader Conte batte Schlein

Meloni al Senato Governo Meloni al Senato (Ansa, Claudio Peri)

LE INTENZIONI DI VOTO DEI SONDAGGI TECNÈ: CALO LIEVE PER FDI E LEGA, RISALE FORZA ITALIA CON PD E M5S

Come di consueto il lunedì mattina analizziamo i sondaggi politici diffusi da Tecné per l’Agenzia DIRE, trovando rispetto alla scorsa settimana un lieve calo equamente diviso all’interno del Centrodestra tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini: le intenzioni di voto – in un trend generale che si conferma comunque molto statico in questo inizio 2024 – danno a Fratelli d’Italia ancora la palma del primo partito del Paese, con netta distanza dagli immediati rivali di Centrosinistra. Eppure per Meloni va registrato un lieve passo indietro appena sotto quota 29%, con il Pd di Elly Schlein che recupera uno 0,2% e si porta al 19,5% dietro al 28,8% della Presidente del Consiglio dopo lo scontro in Parlamento, “anteprima” del duello tv che animerà la campagna elettorale verso le Europee.

I sondaggi politici Tecnè-DIRE certificano ancora la crescita del M5s di Giuseppe Conte al 16,4% (+0.1%), mentre prosegue la lieve risalita di Forza Italia con Tajani giunti al 0,4% e un punto netto davanti alla Lega di Salvini ferma all’8,4%. Chiudono le intenzioni di voto condotte tra il 25 e il 26 gennaio scorso tutti gli altri partiti sotto quota 4% su base nazionale: Azione di Calenda, in piena crescita parlamentare con l’arrivo di Bonetti e Rosato da Italia Viva al 3,6%, non va oltre il 3,6% appena davanti all’Alleanza Verdi-Sinistra al 3,5%. Per il movimento di Matteo Renzi il 3% permette di rimanere davanti al 2,2% di PiùEuropa.

GOVERNO MELONI E FIDUCIA LEADER, GLI ALTRI SONDAGGI POLITICI: CONTE BATTE ELLY

In termini di fiducia, i sondaggi politici condotti a fine della scorsa settimana (ma pubblicati solo oggi 29 gennaio 2024) danno una lieve diminuzione del consenso attorno al Governo Meloni conclamata dalla discesa di FdI e Lega nelle intenzioni di voto. Ad oggi, il 41,1% degli italiani intervistati mostra piena fiducia nell’esecutivo Meloni, in calo però dello 0,2% rispetto agli stessi sondaggi politici della scorsa settimana: in generale, il 52,3% si conferma all’opposizione del Governo nel borsino di questa settimana, con la crescita dello 0,3% dovuta alla risalita di Pd e M5s.

Per quanto riguarda alla fiducia dei leader, la Premier Meloni resta anche qui saldamente in testa con distanza siderale dai capi delle opposizioni: la leader FdI viaggia sul 44,3% dei consensi personali, seguita al 33,8% dal vicepremier Antonio Tajani (+0,2% rispetto alla scorsa settimana). Per il “terzo posto” nel borsino dei leader questa settimana è ancora Giuseppe Conte con il M5s a battere la rivale-alleata dem Elly Schlein: l’ex Premier conquista il 31% delle preferenze nei sondaggi politici Tecnè, contro il 29,2% della segretaria Pd, mentre per il vicepremier in quota Lega Matteo Salvini il 28.9% è appena un passo indietro rispetto alla scorsa settimana. Chiudono la classifica settimanale il leader di Noi Moderati Maurizio Lupi al 24,1%, Emma Bonino con PiùEuropa al 23,9%, Carlo Calenda di Azione 20,5%, Angelo Bonelli-Verdi 15,7%, Nicola Fratoianni-Sinistra Italiana 15,1% e Matteo Renzi con Italia Viva al 14,7%.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sondaggi politici

Ultime notizie