Sondaggi politici/ Elezioni Roma: Michetti 32%, Gualtieri 27%. Calenda batte Raggi

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto, i dati sulle elezioni amministrative a Roma: Partito Democratico primo partito, poi Fratelli d’Italia

ballottaggio roma
Elezioni Roma, Centrodestra con Michetti, Matone e Sgarbi (LaPresse, 2021)

Continuiamo il nostro viaggio nel mondo dei sondaggi politici e, dopo aver analizzato i dati a livello nazionale, andiamo a scoprire le intenzioni di voto verso le comunali a Roma grazie a SWG. Confermato quanto circolato già nelle scorse settimane: in vetta troviamo Enrico Michetti, sostenuto dal Centrodestra, dato tra il 30 e il 34 per cento.

I sondaggi politici sulle elezioni a Roma quotano Roberto Gualtieri al secondo posto: l’ex ministro dell’Economia, sostenuto dal Centrosinistra, è tra il 25 e il 29 per cento. Poi c’è Carlo Calenda: il leader di Azione è tra il 19 e il 23 per cento. Infine troviamo Virginia Raggi, che non va oltre il 15 e il 19 per cento. Gli altri candidati rappresentano il restante 2-4 per cento.

SONDAGGI POLITICI: I DATI SU ROMA E OBBLIGO VACCINALE

I sondaggi politici di SWG per Tg La7 sulle comunali a Roma hanno poi fatto il punto di vista sulle intenzioni di voto alle liste. Nel Centrodestra troviamo Fratelli d’Italia al 17,7%, poi Lega al 9,1%, Lista Michetti Sindaco al 4,8% e Forza Italia al 2,8%. Nel Centrosinistra spicca il Partito Democratico al 18,5%, gli altri partiti sono tutti sotto il 4%. Il Movimento 5 Stelle si attesta invece al 12,2%.

Passiamo adesso ai sondaggi politici resi noti da Ipsos nel corso dell’ultima puntata di Di Martedì. Tra i dati più interessanti è il caso di citare il giudizio degli italiani sulla possibile introduzione dell’obbligo vaccinale. Ebbene: il 65% degli intervistati s’è detto favorevole, mentre il 25% contrario. Il restante 10% ha preferito non rispondere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA