Sondaggi politici/ FdI sale al 21,4%, poi Pd e Lega. M5s in calo al 16,4%

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto, i dati dopo le elezioni comunali: per il 44% è Enrico Letta il leader a esserne uscito vincitore

sondaggi politici
Guido Crosetto e Giorgia Meloni, FdI (LaPresse, 2021)

Dopo aver analizzato i dati di TP, è tempo di andare a conoscere i sondaggi politici di SWG per Tg La7. In vetta alla classifica troviamo Fratelli d’Italia al 21,1%: il partito di Giorgia Meloni guadagna lo 0,4% rispetto alla precedente rilevazione. Poi troviamo Lega al 19,4% e Partito Democratico al 19,2%, entrambi in crescita dello 0,2%.

I sondaggi politici di SWG quotano il Movimento 5 Stelle al 16,4%, in calo di mezzo punto percentuale, mentre Forza Italia passa dal 7,1% al 7%. Azione di Carlo Calenda si attesta al 3,9%, in ribasso dello 0,2%, mentre Mdp Articolo 1 è dato al 2,9%, in crescita dello 0,3%. Sinistra Italiana è al 2,2% (-0,2%), mentre Italia Viva scende al 2,1% (-0,1%). In fondo alla classifica troviamo Verdi all’1,8% (=) e +Europa all’1,6% (=).

SONDAGGI POLITICI: I DATI DI IPSOS

Passiamo adesso ai sondaggi politici di Ipsos per Di Martedì. L’istituto di Nando Pagnoncelli ha chiesto agli italiani a quale schieramento accosterebbe il premier Mario Draghi, c’è grande divisione: il 41% ha indicato il Centrosinistra, mentre il 39% ha indicato il Centrodestra. Il restante 20% ha preferito non rispondere al quesito.

Passiamo adesso ai sondaggi politici post-comunali. Quale leader è uscito vincente dalle elezioni? Per il 44% Enrico Letta, per il 14% Giuseppe Conte, mentre per il 12% Carlo Calenda. Un italiano su tre non ha risposto. Indicazioni chiare anche sugli sconfitti: quasi un italiano su due, il 47%, ha indicato Matteo Salvini. Cifre più basse per Silvio Berlusconi (16%) e Giorgia Meloni (15%).



© RIPRODUZIONE RISERVATA