Sondaggi politici/ Governo durerà fino alle amministrative 2021 per il 34,8%, Conte..

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto al 30 dicembre 2020: per la maggioranza degli elettori di Centrodestra il Governo cadrà nel 2021

sondaggi politici
Premier Giuseppe Conte e Ministro Federico D'Incà (LaPresse, 2020)

Dopo aver analizzato la media delle intenzioni di voto, è tempo di andare a scoprire i sondaggi politici di Euromedia Research. Il celebre istituto ha fatto il punto della situazione sulla tenuta del Governo e c’è grande spaccatura: per il 34,8% il Conte-2 durerà fino alle amministrative del 2021, mentre per il 32,9% terrà botta fino al 2023, termine naturale della legislatura. Per il 14,5%, invece, fino al 2022.

Dati che risentono dello stato di tensione tra forze di maggioranza, come spiega Alessandra Ghisleri: «L’elettorato si divide sull’ipotetica durata del Governo. Se da un lato, un terzo degli intervistati credeche questo Governo durerà solo pochi mesi ancora, un altro terzo è convinto che arriverà tranquillamente a fine legislatura. I più fiduciosi risultano essere, ovviamente, gli elettori dell’area di Governo e di centrosinistra, mentre tutto il centrodestra – più una parte di Italia Viva – è maggiormente convinto che l’alleanza giallorossa non supererà le prossime amministrative».

SONDAGGI POLITICI, I DATI SULLA TENUTA DEL GOVERNO GIALLOROSSO

I sondaggi politici di Euromedia Research hanno evidenziato una grande divisione tra gli italiani a proposito della tenuta dell’esecutivo, come dicevamo, e l’istituto ha chiesto agli intervistati un giudizio sulla seguente affermazione: «Ad oggi non c’è più fiducia tra la maggioranza e il premier. Il premier l’ha sciupata… Questo problema o lo risolve il premier o per noi questo è governo è finito». Ebbene: il 48,6%, quasi un italiano su due, condivide questa dichiarazione, mentre il 36,3% non è d’accordo.

Come dicevamo, i più fiduciosi sulla tenuta del Governo sono gli elettori dei partiti di Governo: per il 52,1% degli elettori Pd l’esecutivo terrà botta fino al 2023. Percentuale che sale al 58,8% tra gli elettori del Movimento 5 Stelle. Gli elettori dei partiti di Centrodestra puntano invece su una crisi nel 2021: il 63,2% degli elettori di Forza Italia, il 50,3% degli elettori della Lega e il 50,9% degli elettori di Fratelli d’Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA