Sondaggi politici/ Lega 23,5%, reggono Pd-M5s, cresce FI. Conte al 59%, crollo Renzi

- Niccolò Magnani

Sondaggi politici, le intenzioni di voto Ipsos sull'attualità politica: Salvini al 23,5%, cresce Pd e M5s in lotta con FdI per il terzo posto. Conte al 59%, crolla Renzi sotto il 10%

Governo-opposizione Coronaviris, vertice Conte-opposizioni: Salvini, Meloni e Tajani (LaPresse, 2020)

La politica vive giorni di profonda tensione tra la crisi di maggioranza, le norme sul Natale e il Recovery Plan: nel mare magnum di voci, retroscena e attacchi, i sondaggi politici stilati da Ipsos per il Corriere della Sera mostrano una situazione tutt’altro che “statica” a livello di consensi e fiducia nei singoli partiti. La Lega resta ancora il primo partito in Italia ma cala fino al 23,5% su scala nazionale: segue il Pd, al 20,7%, dato in crescita nell’ultima settimana. Al terzo posto insegue un testa a testa serrato tra Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni (15,6%) e il Movimento 5 Stelle di Crimi e Di Maio (15,8%), mentre Forza Italia di Berlusconi prosegue la sua lenta ma costante ascesa nei consensi fino all’attuale 9,2%. I sondaggi Ipsos non registrano invece passi avanti per Italia Viva, con Renzi confinato ancora al 2,4% superato sia da Calenda con Azione (3%) che Sinistra Italiana al 2,6%.

SONDAGGI LEADER: CONTE AL 59%, CROLLA RENZI

Nei giorni in cui la verifica di Governo viene avviata da Palazzo Chigi e si registrano movimenti su possibili “alleanze” per il futuro, i sondaggi Ipsos sui leader politici ottengono importanti indicazioni: Conte al 59% resta il primo ancora per fiducia tra gli altri protagonisti della politica italiana. Segue a netta distanza il Ministro della Salute Roberto Speranza (37%) seguito da Giorgia Meloni al 34%, appena fuori dal podio invece il leader della Lega Matteo Salvini al 31%: prosegue la lista di leader “in fiducia” il Ministro della Cultura Dario Franceschini (28%), Nicola Zingaretti (Segretario Pd, 27%) e il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5s, 26%). Concludono i sondaggi politici di Ipsos con il Presidente di Forza Italia Berlusconi al 24%, la Ministra dell’Agricoltura, nonché capodelegazione Italia Viva, Teresa Bellanova al 22% mentre il capodelegazione M5s e Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede resta al 21%, appena davanti al suo capo politico pro-tempore Vito Crimi (19%). Ancora in fondo alla classifica e per nulla “premiato” dagli elettori dopo gli ultimatum al suo stesso Governo Matteo Renzi: 12% per lui, ancora troppo poco per competere ad armi pari con i rivali principali Conte, Salvini e Di Maio.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sondaggi politici

Ultime notizie